dalla Home

Mercato

pubblicato il 7 settembre 2010

Formica (Toyota) alle vendite del Gruppo Fiat

Un italiano di ritorno fra i molti che fanno la valigia

Formica (Toyota) alle vendite del Gruppo Fiat

"Cervelli" in fuga, ma anche cervelli di ritorno. Come i ricercatori delle università, anche per i manager italiani del settore auto sembra che negli ultimi tempi ci sia stata una diaspora verso l'estero, verso altri marchi che apprezzano la capacità italiana di adattarsi a ogni situazione. Ogni tanto c'è però l'eccezione, anzi, potrebbe esserci: secondo Automotive News il Gruppo Fiat starebbe per affidare la responsabilità delle vendite dei quattro marchi ad Andrea Formica, ex senior vice president vendite e marketing di Toyota Europa, dimessosi da poche ore.

Secondo le indiscrezioni, Formica subentrerebbe in questo ruolo a Lorenzo Sistino, che ha assunto la responsabilità per le vendite dei marchi Alfa Romeo, Lancia, Fiat e Fiat Professional nel gennaio 2009 ed è CEO di Fiat e Fiat Professional. L'obiettivo sarebbe naturalmente quello di risollevare i volumi di vendita del gruppo che secondo gli analisti di Jato Dynamics in Europa sono scesi del 12,1% a 708.378 unità nei primi 7 mesi del 2010.

Formica ha trascorso 13 anni con Ford Europa, prima di passare a Toyota Europa nel 2002 e sarebbe uno dei pochi manager "di ritorno" in Italia, dopo le partenze in direzione Volkswagen di Luca De Meo, seguito di recente da Giovanni Perosino, mentre insieme all'ex ferrarista Deny Bahar sono approdati in Lotus Claudio Berro e Donato Coco.

Autore:

Tag: Mercato


Top