dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 3 settembre 2010

Cina: 120 Km di camion in coda

Battuto il precedente ingorgo record di agosto

Cina: 120 Km di camion in coda

Il traffico bloccato sulle nostre autostrade, le code alle frontiere e gli interminabili imbottigliamenti sulla Salerno-Reggio Calabria potrebbero sembrare cosa da poco a confronto dell'ingorgo record verificatosi in Cina, lungo ben 120 km e composto da circa 10.000 autocarri fermi in fila.

Il mostruoso imbottigliamento è avvenuto mercoledì 1 settembre sull'autostrada n. 110, lungo il tratto che attraversa la regione dello Shanxi e collega la capitale Pechino con la Mongolia Interna. Questo spaventoso intasamento del traffico è peggiore anche di quello da 100 km che ad agosto aveva sconvolto la regione dello Jilin.

I 120 km di coda potrebbero rappresentare il nuovo e poco invidiabile record mondiale del genere e sono stati provocati da una serie di incidenti, dai lavori in corso sull'autostrada e dal grande numero di camion impegnati nel trasporto di carbone dalle miniere dello Shanxi. Volendolo osservare da un punto di vista più critico, l'episodio non fa altro che confermare le difficoltà ambientali, logistiche e strutturali di un paese che sta pagando il prezzo di una corsa alla motorizzazione di massa che lascia sempre meno spazio alla corretta programmazione della viabilità.

Autore:

Tag: Curiosità , incidenti , sicurezza stradale , cina


Top