dalla Home

Curiosità

pubblicato il 3 settembre 2010

Nuova Dodge Durango

Il grande SUV americano rafforza l’immagine sportiva e adotta il V6 Pentastar

Nuova Dodge Durango
Galleria fotografica - Dodge Durango 2011Galleria fotografica - Dodge Durango 2011
  • Dodge Durango 2011 - anteprima 1
  • Dodge Durango 2011 - anteprima 2
  • Dodge Durango 2011 - anteprima 3
  • Dodge Durango 2011 - anteprima 4
  • Dodge Durango 2011 - anteprima 5
  • Dodge Durango 2011 - anteprima 6

La presentazione della Dodge Durango model year 2011 era molto attesa negli Stati Uniti, mercato che nonostante la perdurante crisi dell'automobile continua ad accogliere con favore enormi SUV di questo tipo con tre fili di sedili e motorizzazioni generose a 6 e 8 cilindri. Fra le migliorie promesse da questa nuova versione c'è poi una dinamica di guida più sincera e appagante, ottenuta con l'irrobustimento della scocca portante.

FACCIA IMPORTANTE
Già dall'esterno la Dodge Durango 2011 mostra con orgoglio la nuova finitura a maglia esagonale aperta della griglia anteriore, sempre caratterizzata dalla grande croce a doppio profilo cromato. Le novità più importanti riguardano però gli interni, disegnati dallo stesso team che ha realizzato l'abitacolo delle recenti Ram e della nuova Jeep Grand Cherokee, strettamente imparentata con la Durango. Materiali di lusso, finiture di qualità e superfici morbide al tatto fanno parte del nuovo bagaglio di questa SUV, esagerata in tutto. I posti a sedere e lo spazio per il carico possono essere configurati in ben 22 diversi modi, grazie alle tre file di sedili.

V6 E V8, MA SOLO A BENZINA
Le grandi capacità di carico e la versatilità della Dodge Durango 2011 sono, come da tradizione, coadiuvate da una coppia di motori che dovrebbero garantire prestazioni adeguate alla mole. Alla base del nuovo listino Durango c'è il nuovissimo V6 di 3,6 litri della famiglia Pentastar con distribuzione a fasatura variabile, mentre il V8 HEMI di 5,7 litri adotta il sistema MDS che riduce consumi ed emissioni disattivando 4 cilindri in fase di rilascio o a velocità costante. Altra dote particolarmente ricercata in questo tipo di veicoli è la capacità di traino, variabile dai 2.800 kg della V6 agli oltre 3.300 kg della Durango V8.

PIU' SICURA
Fra le dotazioni di sicurezza si contano ben 45 dispositivi, inclusi gli airbag laterali sui sedili anteriori, gli airbag a tendina sulle tre file di sedili e gli appoggiatesta attivi. Il controllo elettronico della stabilità è di serie e nel novero delle dotazioni a richiesta sono disponibili il sistema di monitoraggio degli angoli ciechi, il segnalatore di veicoli provenienti da dietro e quello di possibile impatto frontale, oltre al cruise control adattivo e all'avviamento keyless.

Autore:

Tag: Curiosità , Dodge , auto americane


Top