dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 27 gennaio 2006

Mitsubishi i

Mitsubishi i
Galleria fotografica - Mitsubishi IGalleria fotografica - Mitsubishi I
  • Mitsubishi I - anteprima 1
  • Mitsubishi I - anteprima 2
  • Mitsubishi I - anteprima 3
  • Mitsubishi I - anteprima 4
  • Mitsubishi I - anteprima 5
  • Mitsubishi I - anteprima 6

Pur essendo pensata, progettate e realizzata per il mercato giapponese, questa minicar Mitsubishi offre spunti di riflessione molto interessanti.

I "nostri problemi " legati alla mobilità li conosciamo bene: un traffico perennemente congestionato, il caro-benzina, le polveri sottili... Per attenuarli, visto che non riusciamo a rinunciare all'automobile, bisogna ridurne drasticamente le dimensioni. Molti allora obbietteranno che non vogliono un auto troppo piccola e "scomoda", perchè magari ha solo due posti. Emblematico è il fallimento commerciale della smart (fortwo).

La "i" dimostra invece come si può fare un auto compattissima fuori, ma con un passo generoso (ben 2.550 mm), quattro porte e capace di ospitare comodamente altrettante persone. E' bastata un pò di furbizia progettuale. Il motore è stato spostato all'altezza del pianale, opportunamente rialzato, in una sorta di posizione posteriore-centrale, ottenendo un abitacolo lungo e piatto, e dotato, come detto, di 4 comode poltrone facilmente accessibili.

Il resto è pura dottrina automobilistica nipponica. Su questa Mitsubishi c'è tutto e di più, a cominciare dal motore, fiore all'occhiello della produzione giapponese, un piccolo 3 cilindri in alluminio turbocompresso, talmente parco in fatto di emissioni e consumi da essere già in grado di soddisfare le severe norme antinquinamento che entreranno in vigore nel paese del Sol Levante dal 2010. Il cambio è automatico e la trazione a 2 o 4 ruote motrici.

Internamente si è puntato sulla pulizia delle linee e sull'ottimizzazione degli spazi, senza però dimenticare tutti quei gadget irrinunciabili per un un giapponese. Basti pensare che Mitsubishi propone per questa minicar una scelta di ben 6 differenti navigatori satellitari, dal più semplice (cartografico), fino al modello in grado di riprodurre tridimensionalmente, oltre alla sede stradale, anche tutte le costruzioni e i palazzi adiacenti...

Perchè non pensarci anche da noi?

Scegli Versione

Autore: Redazione

Tag: Anticipazioni , Mitsubishi


Top