dalla Home

Novità

pubblicato il 30 agosto 2010

Citroen DS4

Stile raffinato, con 5 porte e foggia da coupé rialzata. Da 20.100 euro

Citroen DS4
Galleria fotografica - Citroen DS4Galleria fotografica - Citroen DS4
  • Citroen DS4 - anteprima 1
  • Citroen DS4 - anteprima 2
  • Citroen DS4 - anteprima 3
  • Citroen DS4 - anteprima 4
  • Citroen DS4 - anteprima 5
  • Citroen DS4 - anteprima 6

La Citroen DS4 è una vettura media compatta premium dallo stile dinamico che parte dal concetto base della nuova C4 per ottenere un risultato originale: una 5 porte dalla sagoma rialzata con padiglione sfuggente in coda e maniglie posteriori integrate (praticamente nascoste) nel montante posteriore assume un'aria da coupé. Le misure di 4,27x1,81x1,53 metri confermano un'impostazione grintosa e da "quasi SUV" che rispetto alla C4 è più corta (6 cm), più larga (2 cm) e più alta (4 cm). La Citroen DS4 arriva in un mercato praticamente privo di rivali dirette, anche se l'Alfa Romeo Giulietta e la Lancia Delta hanno qualche punto in comune con l'originale 5 porte francese.

TOTALMENTE "DS"
La differenziazione estetica rispetto alla nuova C4 si concretizza in un mix di soluzioni stilistiche che ricordano molto da vicino quanto fatto dalla Citroen C3 sulla DS3, senza però arrivare alla soluzione "3 porte". La marcatura di alcune linee di carrozzeria dà alla DS4 un aspetto più grintoso e originale, sottolineato dal logo DS sul cofano motore, dalle luci LED attorno ai fendinebbia e dalla cornice cromata dei vetri laterali che racchiude cristalli oscurati e il montante centrale di colore nero lucido. Marc Pinson, il responsabile del design DS4 ha voluto caratterizzarne lo stile anche con i passaggi ruota ridisegnati, i cerchi in lega di grande diametro (fino a 19") e il profilo spiovente del tetto che finisce in uno spoiler posteriore. Le cromature si estendono ai gusci degli specchietti retrovisori e alla finitura del paraurti posteriore, mentre i gruppi ottici di coda adottano un nuovo "design a boomerang". I posti a sedere sono 5 e il bagagliaio dispone di una capacità di 370 litri, leggermente inferiore rispetto ai 408 litri della C4.

DESIGN D'INTERNI
Il dinamismo esterno si riflette nell'esclusività degli interni, con la strumentazione orientata verso il guidatore e rifinita con elementi cromati. Tutta la plancia è realizzata con materiali e finiture che elevano il livello di qualità percepita dell'abitacolo. Il parabrezza panoramico che si estende fino al tetto offre un angolo di visuale verticale fino a 45 gradi e contribuisce a rendere più luminoso l'ambiente interno. Elementi cromati si ritrovano anche nelle bocchette di aerazione, nella leva del cambio e sulla console centrale. L'elevato livello di personalizzazione della Citroen DS4 è testimoniato poi dalla scelta fra cinque tipi di rivestimento in pelle (anche bicolore), esteso su plancia e pannelli porta nelle versioni top e comprensivo di finitura "a braccialetto" al centro dei sedili. La pedaliera in alluminio, le maniglie rivestite in pelle griffate DS e la specifica illuminazione conferiscono poi all'abitacolo della DS4 un ulteriore tocco di distinzione.

ASSETTO SPECIFICO
Il comportamento dinamico della DS4 è stato pensato per dare la massima soddisfazione al pilota e a tal fine sono stati regolati specificamente tutti i parametri di assetto e sospensioni, con avantreno pseudo-McPherson, retrotreno a traversa deformabile e servosterzo idraulico, per garantire l'annunciata "agilità ai massimi livelli". I freni anteriori ventilati hanno un diametro di 340 mm e sono coadiuvati da ABS, ripartitore elettronico di frenata e aiuto alla frenata d'emergenza. Il controllo elettronico di trazione e quello di stabilità promettono poi di offrire un valido aiuto nelle situazioni di guida più critiche.

BENZINA E DIESEL, DA 110 A 200 CV
Tutti i motori della DS4, ad esclusione del Diesel più potente, sono caratterizzati dalla cilindrata di 1,6 litri, sia a benzina che a gasolio e dall'omologazione Euro 5. I due diesel HDi, di 1,6 e 2 litri, sviluppano rispettivamente 111 e 163 CV, sono dotati di filtro anti particolato FAP di serie e vengono affiancati dalla versione e-HDi 110 CV con stop/start a supercondensatori. Le tre versioni a benzina utilizzano il noto 1.6 THP sviluppato con BMW e hanno rispettivamente potenze di 120, 156 e 200 CV. Quest'ultima unità THP 200 CV è nata per donare alla DS4 una sportività di buon livello, combinata con una coppia di 275 Nm a 1.700 giri/min e ad emissioni pari a 149 g/km di CO2. Il cambio può essere, a scelta, manuale o manuale pilotato (CMP6) a 6 rapporti.

DOTAZIONI
Numerosi vani portaoggetti nell'abitacolo intendono offrire alla DS4 la praticità degna di una berlina di livello superiore, con vano portaguanti illuminato, tasche nelle portiere anteriori per contenere anche bottiglie da 1,5 litri e un vano refrigerato sulla console centrale rialzata delle versioni con cambio manuale pilotato che può ospitare fino a 4 bottiglie da 50 cl. Per le varie esigenze dei passeggeri sono anche presenti prese Jack e USB per la musica in auto e una coppia di prese elettriche da 12 e 230 V. All'interno della gamma equipaggiamenti "Créative Technologie" di Citroen DS4 ci sono anche il sistema audio con spazializzazione del suono, sedili anteriori con regolazione lombare elettrica e funzione massaggio integrata nello schienale, volante multifunzione con comandi retroilluminati e sistema di localizzazione e assistenza CITROËN eTouch.

SICUREZZA
All'interno della dotazione di sicurezza sono presenti i fari fendinebbia con funzione Cornering light, sistema di sorveglianza a ultrasuoni dell'angolo morto (SAM), regolatore e limitatore di velocità con memorizzazione, con cui il conducente può registrare fino a 5 impostazioni di velocità. Anche sulla nuova Citroen DS4 è disponibile il CITROEN FREEDRIVE, inaugurato con C3 Picasso, che include in un unico pacchetto completo le operazione di manutenzione, la fornitura di un'auto di cortesia, pulizia della vettura e servizi di mobilità e soccorso.

A PARTIRE DA 20.100 EURO
Il listino della Citroen DS4 ha come base la 1.6 VTi 120 Chic, che costa 20.100 euro. La stessa vettura con il ricco allestimento So Chic parte invece da 22.600 euro. Con 24.600 euro si entra in possesso della 1.6 THP 155 con cambio CMP6, mentre il top della gamma a benzina è rappresentato dai 28.200 euro della 1.6 THP 200 Sport Chic. L'elenco dei diesel si apre con la 1.6 e-HDi 110 Fap CMP6, che viene venduta a 23.100 euro in allestimento Chic e 25.600 euro la So Chic. Per la Citroen DS4 2.0 HDi 160 Fap occorre spendere una cifra variabile fra i 27.100 e i 28.700 euro.

Galleria fotografica - Citroen DS4 al Salone di Parigi 2010Galleria fotografica - Citroen DS4 al Salone di Parigi 2010
  • Citroen DS4 al Salone di Parigi 2010 - anteprima 1
  • Citroen DS4 al Salone di Parigi 2010 - anteprima 2
  • Citroen DS4 al Salone di Parigi 2010 - anteprima 3
  • Citroen DS4 al Salone di Parigi 2010 - anteprima 4
  • Citroen DS4 al Salone di Parigi 2010 - anteprima 5
  • Citroen DS4 al Salone di Parigi 2010 - anteprima 6

Scheda Versione

Citroen DS4
Nome
DS4
Anno
2011 - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Citroen , parigi


Listino Citroen DS4

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.6 VTi 120 Chic anteriore benzina 120 1.6 5 € 21.100

LISTINO

1.6 e-HDi 115 Fap Chic anteriore diesel 114 1.6 5 € 23.400

LISTINO

1.6 VTi 120 So Chic anteriore benzina 120 1.6 5 € 23.600

LISTINO

1.6 e-HDi 115 Fap Airdream ETG-6 Chic anteriore diesel 114 1.6 5 € 24.200

LISTINO

1.6 e-HDi 115 Airdream Fap So Chic anteriore diesel 114 1.6 5 € 25.900

LISTINO

1.6 THP 160 c.a.6 So Chic anteriore benzina 163 1.6 5 € 26.500

LISTINO

1.6 e-HDi 115 Fap Airdream Business anteriore diesel 114 1.6 5 € 26.650

LISTINO

1.6 e-HDi 115 Fap Airdream ETG-6 So Chic anteriore diesel 114 1.6 5 € 26.700

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top