dalla Home

Novità

pubblicato il 23 gennaio 2006

Seat Dual Energy

Seat Dual Energy

Il caro petrolio e le sempre più frequenti limitazioni al traffico nelle città, hanno riportato di grande attualità i cosiddetti "carburanti alternativi" e in particolare il GPL, il gas per autotrazione più diffuso nel nostro paese.

Molti costruttori si stanno organizzando per sfruttare il fenomeno a livello commerciale, proponendo nel loro listino delle versioni già convertite a GPL e garantite ufficialmente dalla Casa madre.

In questo senso, Autogerma, l'importatore italiano del Gruppo Volkswagen, ha recentemente introdotto per il marchio Seat la gamma "DUAL Energy, composta da Ibiza 1.4 16V, Cordoba 1.4 16V, Altea 1.6 e Toledo 1.6, tutte alimentate a GPL. Per poter offrire queste alternative la SEAT in Italia ha stretto un accordo con un'azienda italiana da molti anni leader del settore anche a livello internazionale: la Landi Renzo spa.
Questa partnership ha consentito di sviluppare degli impianti ottimizzati per la meccanica dei modelli SEAT e che il cliente troverà già installati e collaudati al momento del ritiro della vettura nuova dal Concessionario.

Tecnicamente le SEAT a GPL, riconoscibili dal logo DUAL posto sotto gli indicatori di direzione laterali, sfruttano la moderna tecnologia del sistema LANDIRENZO OMEGAS, il più avanzato proposto dalla società emiliana. Si tratta di un impianto a iniezione multipoint con elettroiniettori, che consente una corretta gestione dell'alimentazione del motore, garantendo il controllo delle emissioni e ottimizzando i consumi in ogni condizione di utilizzo. Tutti i componenti dell'impianto sono stati progettati e realizzati per integrarsi al meglio con i moderni sistemi di alimentazione a benzina e lo rendono un sistema "autoadattante", controllato da un microprocessore in grado di monitorare e gestire sia le variazioni dei parametri del motore, sia la qualità dei carburanti e le condizioni ambientali. LANDIRENZO OMEGAS consente un ottimale controllo delle emissioni, senza penalizzare le prestazioni, sia in termini di ripresa, sia per quanto riguarda spunto e velocità massima.

Relativamente allo stoccaggio del GPL, sulle SEAT DUAL vengono installati serbatoi toroidali sistemati nell'alloggiamento della ruota di scorta (sostituita da un kit di riparazione rapida), soluzione che permette di conservare inalterata la capacità del bagagliaio. Si tratta di serbatoi che assicurano la massima sicurezza in ogni situazione, dotati di una speciale multivalvola omologata secondo le più recenti normative europee che permette di parcheggiare anche nei garage sotterranei (fino al primo piano interrato).

Naturalmente il sistema prevede la possibilità di "passare" in ogni momento all'alimentazione a benzina (tramite il pulsante/commutatore montato sulla plancia), cosa che avviene automaticamente quando si esaurisce il gas. Il bocchettone per il rifornimento è alloggiato dietro lo sportellino che cela anche il tappo del serbatoio della benzina.

Per quanto riguarda infine gli interventi in garanzia, il Cliente si potrà rivolgere ai centri autorizzati Landirenzo o ai Service Partner SEAT abilitati.

Autore: Redazione

Tag: Novità , Seat


Top