dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 19 gennaio 2006

Dodge Caliber

Dodge Caliber
Galleria fotografica - Dodge CaliberGalleria fotografica - Dodge Caliber
  • Dodge Caliber - anteprima 1
  • Dodge Caliber - anteprima 2
  • Dodge Caliber - anteprima 3
  • Dodge Caliber - anteprima 4
  • Dodge Caliber - anteprima 5
  • Dodge Caliber - anteprima 6

A Detroit si continua a parlare di muscoli tutti americani, e ancora una volta è Dodge a dettar legge sull'argomento presentando il suo nuovo crossover.

"Dodge Caliber non è la tipica vettura di segmento C," ha dichiarato Gorge Murphy, Senior Vice President Global Marketing. "Dodge Caliber ridefinisce il concetto di vettura compatta, coniugando prestazioni, versatilità, soluzioni innovative e sfruttamento razionale degli interni con lo stile di un crossover".

L'entusiasmo manifestato da Murphy nella presentazione alla stampa mondiale, non nasconde l'interesse che la Casa statunitense ha nell'espandere il proprio marchio e la propria immagine ben oltre i confini nazionali, puntando verso il Vecchio Continente ed i mercati emergenti, come quello orientale per esempio.

A tale proposito il progetto Caliber è stato influenzato da numerosi parametri prevalentemente di matrice europea. Le dimensioni, innanzi tutto, contenute, quasi compatte rispetto agli standard Usa, che da sempre fanno dell'imponenza uno punto chiave della loro tradizione automobilistica. I tratti somatici di Caliber rimangono però connessi ai canoni di potenza, grinta e sicurezza da sempre distintivi della Casa madre.

Nel design, caratteristica è la griglia crociata che domina il frontale, mentre i passaruota scolpiti, le grandi fiancate ed il cofano spiovente rendono questo Dodge inconfondibile nella vista laterale.
Anche il posteriore esprime forza e carattere. Lo spoiler nero sul tetto che ingloba lo stop centrale, il terminale di scarico cromato ed i grandi gruppi ottici disposti all'estremità della coda, lo differenziano dalle più tradizionali concorrenti.

La richiesta di una vettura compatta in grado di offrire un'ampia gamma di configurazioni dell'abitacolo ed un'elevata funzionalità, ha influenzato notevolmente anche la progettazione degli interni di Caliber. L'abitacolo può ospitare comodamente cinque persone e, al tempo stesso, offrire tutto lo spazio necessario al trasporto di bagagli o attrezzature sportive.

Questo crossover, oltre alle misure, di europeo ha anche una cubatura più umana dei propulsori che, udite udite, comprendono anche un motore diesel.
Per i mercati al di fuori del Nord America, infatti, sarà disponibile anche un 2,0 litri turbodiesel, mentre i benzina al momento del lancio Usa saranno tre: 1,8, 2,0 e 2,4 litri in grado di sviluppare rispettivamente 148 CV, 158 CV e 172 CV di potenza.

Dodge Caliber è il primo modello del gruppo Chrysler ad offrire l'intera gamma di motori "World Engine", abbinati ad un sistema di trasmissione a variazione continua di seconda generazione (CVT2), che sembra promettere gran confort e fluidità di marcia.

Per quel che riguarda gli allestimenti, tre sono le versioni previste: SE (1.8 o 2.0 litri), SXT (2.0 litri con CVT2) e R/T (2.4 con CVT2). La dotazione di serie è completa già dall'entry level 1.8 SE, ma per eguagliare la concorrenza e soddisfare la sempre più esigente clientela europea, si pensa che SXT sarà la più interessante.
Tutte le versioni prevedono rivestimenti bicolore per gli interni nelle tonalità Pastel Slate Gray o Pastel Pebble Beige. Il pacchetto Appearance, disponibile a richiesta, comprende rivestimenti nella tonalità Pastel Slate Gray con inserti sui sedili di colore rosso, giallo, arancione o blu coordinati alla carrozzeria, alla consolle centrale e alle modanature sulla leva del cambio.

La produzione di Dodge Caliber avrà inizio nei primi mesi del 2006 presso lo stabilimento di assemblaggio di Belvidere (Illinois). I nuovi propulsori a quattro cilindri della famiglia World Engine saranno invece prodotti nella fabbrica Global Engine Manufacturing Assembly (GEMA) di Dundee, nel Michigan.
La commercializzazione nei principali mercati internazionali avrà inizio nel secondo trimestre del 2006, periodo in cui verranno diffusi dati, prezzi e caratteristiche tecniche anche per il mercato italiano.

Autore:

Tag: Anticipazioni , Dodge


Top