dalla Home

Home » Argomenti » Codice della Strada

pubblicato il 27 luglio 2010

Nuovo Codice della Strada: patente a 17 anni?

Automobilista.it fa chiarezza su una delle nuove regole più discusse

Nuovo Codice della Strada: patente a 17 anni?

"Nuove regole: niente alcol e patente a 17 anni". Così nei giorni scorsi molti quotidiani italiani hanno titolato articoli sul Nuovo Codice della Strada, ormai ad un passo dall'approvazione. Un sensazionalismo che potrebbe aver generato un po' di confusione e che l'irriverente Automobilista.it ha sfatato.

Non è del tutto vero che i 17enni potranno guidare la macchina. Le possibilità ci saranno, ma le condizioni sono molte. Chi ha la patente A per le moto potrà ottenere il foglio rosa a 17 anni anziché a 18 e chi ha già compiuto 17 anni potrà guidare, ma dovrà avere accanto un esperto, uno di quelli che hanno la patente B per le auto da almeno 10 anni. E questa persona dovrà essere designata dal neo patentato che non potrà ripensarci e sostituirlo e che non potrà trasportare altri passeggeri.

Inoltre il 17enne dovrà prima aver fatto un corso pratico in autoscuola di 10 ore e "non potrà guidare bolidi infernali, ma macchine con potenza specifica inferiore a 55 kW/t". L'ultimo obbligo riguarda la riconoscibilità. Sull'auto dovrà essere esposto in bella vista il contrassegno GA, Guida Accompagnata. In caso di infrazione, la multa sarà di 389 euro più fermo amministrativo dell'auto per tre mesi.

Iscriviti alla Community

Scrivi un commento

Condizioni d'uso
Top