dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 15 luglio 2010

Mare nostrum

Un questionario online per ottimizzare i messaggi sui Pannelli a Messaggio Variabile

Mare nostrum
Galleria fotografica - Mare nostrum Galleria fotografica - Mare nostrum
  • Mare nostrum  - anteprima 1
  • Mare nostrum  - anteprima 2
  • Mare nostrum  - anteprima 3
  • Mare nostrum  - anteprima 4
  • Mare nostrum  - anteprima 5
  • Mare nostrum  - anteprima 6

Un questionario online da sottoporre agli automobilisti per unificare e ottimizzare il formato dei messaggi sui Pannelli a Messaggio Variabile (PMV) che, posti lungo l'autostrada ed agli accessi (svincoli e caselli autostradali, intersezioni con viabilità ordinaria), hanno la funzione di segnalare pericoli o problemi alla circolazione ed al traffico lungo il percorso. E' questo "Mare nostrum", l'iniziativa che raccoglie i risultati ottenuti da un gruppo di lavoro nazionale di cui fanno parte tutti i gestori delle infrastrutture viarie e rientra nel più ampio progetto europeo EasyWay. Il gruppo di lavoro, promosso dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha coinvolto i tecnici del Ministero, di Anas, Aiscat e della maggior parte delle concessionarie autostradali che partecipano al progetto EasyWay.

Fino al 31 luglio sul sito dell'Anas (www.stradeanas.it) è possibile partecipare al test, per cui ci vogliono all'incirca 10 minuti. Le domande sono molto semplici e veloci e non vengono richiesti particolari dati personali. L'obiettivo del progetto infatti è soltanto quello di raccogliere il maggior numero di risposte al test possibile in modo da uniformare i messaggi sui PMV garantendo informazioni utili agli automobilisti per una maggiore sicurezza durante il proprio viaggio, evitando eventuali informazioni che non apportano un effettivo contributo al guidatore e potrebbero piuttosto costituire fonte di distrazione.

Autore:

Tag: Attualità , sicurezza stradale , autostrade


Top