dalla Home

Novità

pubblicato il 13 luglio 2010

Martin Motors Bubble

Ad ottobre arriva in Italia la piccola cinese a 4 posti. Costa 11.400 euro

Martin Motors Bubble
Galleria fotografica - Martin Motors BubbleGalleria fotografica - Martin Motors Bubble
  • Martin Motors Bubble - anteprima 1
  • Martin Motors Bubble - anteprima 2
  • Martin Motors Bubble - anteprima 3
  • Martin Motors Bubble - anteprima 4
  • Martin Motors Bubble - anteprima 5

La Martin Motors Bubble, già nota dal 2007 come la "smart cinese" e venduta in alcuni mercati come Shuanghuan Noble, è pronta a sbarcare anche in Italia a partire dal prossimo mese di ottobre, con un nome che ricorda le "bubble car" degli Anni '50 e '60. A seguito di un accordo che nell'aprile scorso ha messo fine alla disputa legale con Daimler, proprietaria del marchio smart, la piccola Bubble viene quindi commercializzata in tutta Europa e nel nostro Paese dalla Martin Motors Company.

La compatta city car cinese ha una lunghezza di 3,30 metri che la pone a metà strada fra la smart (esteticamente molto simile) e la Fiat Panda, proponendosi con un motore Suzuki di 1.100 cc da 68 CV e 88 Nm, dotato di doppia alimentazione benzina/GPL e rispondente alla normativa Euro 5. Le sue dimensioni sono inferiori anche a quelle della DR1 e pur con due porte laterali in meno è in grado di ospitare a bordo 4 persone e di offrire un piano di carico, abbattendo (anche separatamente) i sedili posteriori.

Dotata di 4 freni a disco e di pneumatici 195/50 R15, la Martin Motors Bubble è in grado di raggiungere i 160 km/h con la trazione anteriore e un cambio manuale a 5 marce. In programma c'è anche l'arrivo di un versione elettrica, basata sul modello già venduto negli USA.

L'allestimento è unico e ha un prezzo di 11.400 euro, già comprensivo di aria condizionata, servosterzo elettrico, fendinebbia, cerchi in lega, impianto audio con Mp3, vetri e specchietti elettrici. Fra gli optional si segnalano i sedili in pelle (600 euro), rivestimenti in misto pelle/tessuto (400 euro) e tetto in cristallo (400 euro). La distribuzione della Martin Motors Bubble è affidata a una rete di 50 concessionarie multimarca sparse sul territorio nazionale e l'obiettivo di vendita è fissato sugli 800/1.000 pezzi entro fine anno.

Scheda Versione

Martin Motors Bubble
Nome
Bubble
Anno
2010 - F.C.
Tipo
Lowcost
Segmento
ultra citycar
Carrozzeria
2 volumi
Porte
3 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Martin Motors , auto cinesi


Top