dalla Home

Mercato

pubblicato il 13 luglio 2010

Primo semestre in crescita per Peugeot

Vendite mondiali a +16,7%. Ottima la performance dei veicoli commerciali

Primo semestre in crescita per Peugeot

Per Peugeot il primo semestre 2010 si è concluso con un livello mondiale di vendite che ha registrato un incremento del 16,7%, segnando un ritmo di crescita superiore a quello del mercato (+13%). Una performance in cui la 207 (l'auto scelta per diventare l'edizione speciale per il bicentenario del marchio) è risultata la diesel del segmento B più venduta in Europa e che ha permesso a Peugeot di guadagnare due posizioni nella classifica dei marchi collocandosi al quarto posto assoluto.

Nel Vecchio Continente, la penetrazione di Peugeot tra le autovetture ha raggiunto il 7,5 %, in aumento di 0,6 punti rispetto al 2009, a fronte di un incremento dei volumi dell'8,9% (563.000). Significativa è stata la crescita dei veicoli commerciali: quasi due volte superiore a quella del mercato (+14,5 % contro 9,4 %). Un risultato che le ha permesso di raggiungere per la prima volta l'11% del mercato, con un incremento di mezzo punto rispetto all'anno scorso.

L'Italia ha contribuito in maniera significativa al successo Peugeot. Considerando l'insieme di auto e veicoli commerciali, la Casa del Leone è cresciuta di circa il 17,8% (71.000 immatricolazioni complessive), con una penetrazione incrementata da 4,7% a 5,4%, a fronte di un mercato complessivo aumentato del 3,6%. Ancora più significativa la prestazione nel segmento dei veicoli commerciali, dove ha portato la propria quota da 6,72% a 7,60% e diventando il primo marchio estero operante sul mercato italiano.

Autore:

Tag: Mercato , Peugeot , immatricolazioni


Top