dalla Home

Home » Argomenti » Codice della Strada

pubblicato il 8 luglio 2010

Minicar: Gianni Alemanno stringe la morsa su Roma

Il sindaco sollecita il ministero dei Trasporti ad inserire l'obbligo del patentino

Minicar: Gianni Alemanno stringe la morsa su Roma

Minicar sempre più sotto la lente d'ingrandimento dell'amministrazione pubblica a Roma. Il sindaco Gianni Alemanno ha avanzato al ministero dei Trasporti, proprio mentre il Parlamento sta discutendo del nuovo Codice della Strada, la richiesta della prova pratica obbligatoria per il rilascio del patentino. Una proposta anche al vaglio della Commissione europea dovuta al fatto che "c'è bisogno di nuove regole per le microcar", come ha detto Alemanno, augurandosi "che ci sia una modifica del codice stradale molto rapida, senza bisogno di legge".

Intanto, dopo la prima stretta sulla sicurezza stabilita due mesi fa, quando in città sono partiti i controlli a tappeto dei vigili, è stato reso noto che circa un quarto delle minicar circolanti (700 su 6.000) è stato riportato a norma. Inoltre, mentre i rivenditori hanno decisio di offrire corsi di guida teorica-pratica ai ragazzi, alcuni dati dell'Ospol (uno dei sindacati della Municiapele) parlano di un calo del 60% delle minicar in cirolazione nella Capitale. Tuttavia gli agenti mettono le mani avanti: "Il calo è dovuto principalmente alla chiusura delle scuole e al trasferimento di intere famiglie nelle seconde case con tanto di minicar per l'adolescente promosso".

Autore:

Tag: Attualità , codice della strada , sicurezza stradale , roma


Top