dalla Home

Home » Argomenti » Codice della Strada

pubblicato il 8 luglio 2010

Sicurezza stradale: per Matteoli è "emergenza sociale"

Costituito il tavolo tecnico per combattere l'incidentalità

Sicurezza stradale: per Matteoli è "emergenza sociale"

Gli incidenti stradali costituiscono "un'emergenza sociale, sanitaria ed economica del nostro paese", che va combattuta unendo le forze e facendo collaborare tra loro "tutti i ministeri che hanno competenze dirette o indirette in tema di sicurezza stradale''. Ne è convinto il ministro dei Trasporti e Infrastrutture, Altero Matteoli, che ieri ha aperto il primo tavolo internimisteriale sull'argomento per arrivare ad un maggior coordinamento sulle iniziative per la sicurezza stradale.

L'obiettivo ultimo del tavolo di lavoro, che inizierà ad essere pienamente operativo da settembre, è fornire un supporto e uno stimolo all'elaborazione di strategie, azioni e interventi normativi basati sulla concretezza progettuale e sulla piena condivisione di intenti. Nel frattempo, in previsione dell'esodo estivo, Matteoli ha annunciato che verranno distribuiti oltre 2,5 milioni di coupons tradotti in quattro lingue (inglese, francese, tedesco e spagnolo) con consigli e informazioni per affrontare le vacanze in piena sicurezza. I coupons verranno distribuiti anche attraverso 3mila uffici postali e attraverso la rete autostradale, grazie alle societa' di gestione degli esercizi di ristorazione che mettono a disposizione circa 420 aree di servizio.

Altro obiettivo di Matteoli è l'approvazione del nuovo Codice della Strada entro il mese di agosto. Il testo, ancora in Parlamento, sarà calendarizzato in aula alla Camera per la prossima settimana e, se verrà approvato, passerà al Senato per l'ultima ratifica. Se non ci saranno ostacoli, le modifiche verranno pubblicate in Gazzetta Ufficiale ad agosto per divenire operative a metà del mese prossimo. "Ieri ho parlato a lungo con il presidente della commissione Trasporti della Camera Valducci che ha assicurato la calendarizzazione del testo per la prossima settimana. Sono modifiche importanti che vanno nella direzione giusta", ha detto il ministro, ringraziando tutti i gruppi parlamentari di maggioranza e opposizione per aver permesso il raggiungimento degli obiettivi.

Autore:

Tag: Attualità , codice della strada , sicurezza stradale


Top