dalla Home

Curiosità

pubblicato il 2 luglio 2010

Vi piace la Range Rover Evoque?

Sulla piccola Range la realtà della produzione incontra la fantasia della concept

Vi piace la Range Rover Evoque?
Galleria fotografica - I VIP al gala per la Range Rover EvoqueGalleria fotografica - I VIP al gala per la Range Rover Evoque
  • I VIP al gala per la Range Rover Evoque - anteprima 1
  • I VIP al gala per la Range Rover Evoque - anteprima 2
  • I VIP al gala per la Range Rover Evoque - anteprima 3
  • I VIP al gala per la Range Rover Evoque - anteprima 4
  • I VIP al gala per la Range Rover Evoque - anteprima 5
  • I VIP al gala per la Range Rover Evoque - anteprima 6

Range Rover Evoque e Land Rover LRX: quanto differisce la vettura di serie del 2010 dalla concept del 2008? Con una mossa piuttosto inusuale la Casa inglese ha presentato la Range Rover Evoque definitiva senza modificare praticamente alcun dettaglio rispetto al prototipo lanciato due anni fa al Salone di Detroit in livrea nera e bianca al Salone di Ginevra. Il frontale massiccio e con una sottile fascia dedicata alla calandra e ai fari è ripreso quasi integralmente da quello della LRX, lasciando solo un po' di spazio in più alle prese d'aria per il motore, che deve pur sempre respirare. Identico a quello del prototipo è l'andamento della fiancata con linea di cintura altissima e in salita verso il posteriore, con il tetto spiovente che si raccorda alla coda in un lunotto di piccole dimensioni.

Sulla spinta dei giudizi positivi raccolti dalla LRX negli ultimi saloni dell'auto il responsabile del Design Land Rover, Gerry McGovern, ha deciso di insistere sul tema stilistico da SUV dinamica e "quasi coupè", lasciando inalterati i caratteri sportiveggianti della Evoque. Esattamente uguali alla concept sono i fendinebbia a LED orizzontali ospitati nelle prese d'aria anteriori, il cofano motore che pare appena "appoggiato" sugli imponenti passaruota anteriori, l'accenno di predellino metallico laterale e la finitura nera dei montanti, storico stilema del marchio Range Rover. Il lavoro di concretizzazione della "baby Range" è stato così meticoloso che neppure il design dei grandi cerchi in lega è stato modificato, e c'è da scommettere che se non fosse stato costretto a sostituirli per motivi di omologazione, il team di McGovern avrebbe volentieri mantenuto anche i taglienti e minuscoli specchi retrovisori esterni.

Oltre alle considerazioni individuali su uno stile aggressivo e moderno che rappresenta il futuro di un marchio che ha appena compiuto 40 anni, suscita qualche perplessità il posteriore della Range Rover Evoque, caratterizzato da un rapporto fra superfici vetrate e lamiere che vede prevalere nettamente queste ultime. I bassi finestrini posteriori e il lunotto di dimensioni contenute potrebbero in effetti rendere difficoltose alcune manovre di retromarcia, ma questo potremo confermarlo solo dopo la prova su strada. Di sicuro una telecamera posteriore di parcheggio aiuterà nelle manovre, ma una visibilità più ampia non guasterebbe.

Galleria fotografica - Range Rover EvoqueGalleria fotografica - Range Rover Evoque
  • Range Rover Evoque - anteprima 1
  • Range Rover Evoque - anteprima 2
  • Range Rover Evoque - anteprima 3
  • Range Rover Evoque - anteprima 4
  • Range Rover Evoque - anteprima 5
  • Range Rover Evoque - anteprima 6
Galleria fotografica - Land Rover LRX neraGalleria fotografica - Land Rover LRX nera
  • Land Rover LRX nera - anteprima 1
  • Land Rover LRX nera - anteprima 2
  • Land Rover LRX nera - anteprima 3
  • Land Rover LRX nera - anteprima 4
  • Land Rover LRX nera - anteprima 5
  • Land Rover LRX nera - anteprima 6
Galleria fotografica - Land Rover Concept LRXGalleria fotografica - Land Rover Concept LRX
  • Land Rover Concept LRX - anteprima 1
  • Land Rover Concept LRX - anteprima 2
  • Land Rover Concept LRX - anteprima 3
  • Land Rover Concept LRX - anteprima 4
  • Land Rover Concept LRX - anteprima 5
  • Land Rover Concept LRX - anteprima 6

836 voti Sondaggio

Lo stile della Range Rover Evoque vi piace?

No

  
9%

  
90%

 

Autore:

Tag: Curiosità , Land Rover , car design , auto inglesi


Top