dalla Home

Mercato

pubblicato il 29 giugno 2010

Tata escogita manovre per pagare il debito Jaguar-Land Rover

Le nuove azioni frutteranno $1,02 mld

Tata escogita manovre per pagare il debito Jaguar-Land Rover

Tata Motors sta raccogliendo denaro per ridurre il debito accumulato due anni fa per acquistare da Ford i marchi Jaguar e Land Rover. La più grande casa automobilistica indiana, come si legge in una nota ufficiale, metterà da parte circa 47 miliardi di rupie (1,02 miliardi di dollari circa al cambio attuale) attraverso una combinazione di nuove azioni, bond, obbligazioni e altri strumenti finanziari, che le permetteranno di avvicinarsi ai circa 4 miliardi di dollari di debito registrati a fine marzo.

"La tempistica esatta del risarcimento dipenderà dalle condizioni di mercato", prosegue la nota e Umesh Karne, analista della BRICS Securities Ltd., dice che al costruttore che ha in essere una joint-venture con Fiat in India per la produzione di Palio, Linea e Grande Punto ci vorranno almeno sei mesi/un anno per poter pagare l'intera somma. Un risanamento nei conti che la Tata prevede di realizzare anche grazie al lancio di modelli Jaguar e Land Rover nei mercati emergenti di India e Cina, dove è schedulata l'apertura di nuovi show room entro i prossimi due anni.

Autore:

Tag: Mercato , Tata , india


Top