dalla Home

Home » Argomenti » Patente

pubblicato il 23 giugno 2010

Dal 2011 l'autoscuola sarà "ecosostenibile"

Domande sull'ambiente nella teoria, scatole nere sulle auto di pratica

Dal 2011 l'autoscuola sarà "ecosostenibile"

Non solo auto, anche la scuola guida sarà a basso impatto ambientale, anzi "ecosostenibile". Si comincia dalla teoria, che introduce dal 2011 domande specifiche su ambiente e guida ecosostenibile, e si conclude con l'installazione di un certo numero di scatole nere volte a individuare regimi di guida a basso impatto ambientale.

Ad annunciarlo è stato il direttore generale della Motorizzazione, Maurizio Vitelli, inviato alla conferenza di presentazione di Ecopatente 2010, il percorso formativo per una guida ecosostenibile rivolto ai giovani futuri automobilisti, promosso da Legambiente in collaborazione con la Confederazione delle autoscuole riunite e consulenti automobilistici (Confarca) e patrocinato dal Ministero dell'Ambiente e della Gioventù.

"Dal primo gennaio saranno inserite nei quiz di teoria domande espressamente rivolte per cogliere questo aspetto", ha detto Vitelli, anticipando che "a giorni sarà firmata una convenzione con tutte le associazioni di categoriaper fornire le autovetture adibite all'insegnamento della guida di 500 scatole nere volte a individuare regimi di guida ecosostenibili".

Autore:

Tag: Attualità , mobilità sostenibile , patente a punti , inquinamento


Top