dalla Home

Mercato

pubblicato il 22 giugno 2010

La patria dell'auto elettrica sarà l'America

Entro il 2015 gli USA saranno il primo mercato, seguiti dal Giappone

La patria dell'auto elettrica sarà l'America

Gli Stati Uniti, superati quest'anno dalla Cina, riconquisteranno il titolo di primo mercato al mondo di auto, almeno per quanto riguarda quelle elettrche. Entro il 2015 infatti, secondo un report pubblicato dagli analisti della J.D. Power, il mercato americano sarà quello più consistente per le ibride (55%), seguito dall'Asia dove il numero maggiore di vendite è atteso in Giappone.

"Pensiamo che nel 2015 l'Asia nel suo insieme rappresenterà circa il 30% delle vendite globali di auto ibride e il volume raggiunto dal solo Giappone - si legge nel report - sarà almeno di 750mila unità, ovvero circa il 25% del mercato mondiale delle ibride". E se quest'anno le vendite globali di auto elettriche raggiungeranno le 940mila unità, a fronte delle 732mila dello scorso anno, entro il 2015 si andrà oltre le 3 milioni di vetture.

Guardando ai listini a zero emissioni, l'anno prossimo arriveranno la Mitsubishi i-Miev, la Renault Fluence ZE, Kangoo Express ZE, Twizy ZE e BMW Serie 1; nel 2012 sarà la volta di Fiat 500 elettrica, Renault Zoe ZE, smart ED, Mercedes Classe A e Ford Focus e nel 2013 di Volkswagen Golf e E-Up.

Autore:

Tag: Mercato , auto elettrica


Top