dalla Home

Curiosità

pubblicato il 16 giugno 2010

Hennessey Venom GT: la prima parla arabo

Consegnato l'esemplare numero 01 della supercar da 1.200 CV

Hennessey Venom GT: la prima parla arabo
Galleria fotografica - Hennessey Venom GTGalleria fotografica - Hennessey Venom GT
  • Hennessey Venom GT - anteprima 1
  • Hennessey Venom GT - anteprima 2
  • Hennessey Venom GT - anteprima 3
  • Hennessey Venom GT - anteprima 4
  • Hennessey Venom GT - anteprima 5
  • Hennessey Venom GT - anteprima 6

Il primo dei 4 esemplari dell'esclusivissima Hennessey Venom GT (10 unità all'anno) è sbarcato negli Emirati Arabi Uniti. Il nome del cliente che ha aquistato la supercar da 600.000 dollari (447.000 euro circa al cambio attuale) non è stato reso noto per motivi di privacy, ma John Hennessey ha detto che questo "è il coronamento di un sogno" che aveva fin da bambino e che "è solo l'inizio di una lunga serie di dimostrazioni pratiche del valore di questa vettura".

Il piccolo costruttore americano è infatti molto ambizioso ed ha già in programma la creazione di una rete di rivenditori in Medio Oriente, Europa, Russia, Australia e Asia, riservando agli acquirenti un'intera giornata in circuito per prendere confidenza con la vettura e saggiarne le doti velocistiche. Del resto non deve essere facile abituarsi alle prestazioni della Hennessey Venom GT. Questa vettura artigianale da 1.200 CV sfida la Bugatti Veyron e conta sulle doti estetiche di base della Lotus Elise e sul motore V8 biturbo di 6,2 litri della Corvette ZR1, fornibile nelle potenze di 735, 1.013 o 1.216 CV. Con un peso di soli 1.071 kg, la versione più potente della Hennessey Venom GT dovrebbe essere in grado di andare da zero a cento in 2,2 secondi (2,5 secondi la Veyron) e di toccare una punta velocistica attorno 421 km/h, anche se i dati ufficiali in tal senso non sono stati ancora diffusi.

Autore:

Tag: Curiosità , serie speciali


Top