dalla Home

Mercato

pubblicato il 15 giugno 2010

Kia: richiamo per Cee'd e Picanto

Nessun incidente, ma controllo preventivo su impianto frenante

Kia: richiamo per Cee'd e Picanto
Galleria fotografica - Kia Picanto 2010Galleria fotografica - Kia Picanto 2010
  • Kia Picanto 2010 - anteprima 1
  • Kia Picanto 2010 - anteprima 2
  • Kia Picanto 2010 - anteprima 3
  • Kia Picanto 2010 - anteprima 4
  • Kia Picanto 2010 - anteprima 5
  • Kia Picanto 2010 - anteprima 6

Le comunicazioni ai clienti sono state già inviate, mentre alla casa costruttrice non risulta alcun incidente. Kia, che ha già informato l'autorità competente in materia, ha disposto in Europa il richiamo di 56.000 Cee'd prodotte tra aprile 2008 e marzo 2009 per un controllo all'impianto frenante e 11.500 Picanto assemblate tra novembre 2009 e febbraio 2010.

In Italia i veicoli interessati sono 3.778 Cee'd sulle 19mila circa vendute nel periodo interessato e 1.287 Picanto contro le quasi 7.200 vendute. La verifica preventiva sarà operata dai concessionari che provvederanno alla sostituzione dei componenti nel caso sarà necessario e i clienti non dovranno spendere nulla, ma solo lasciare l'auto un'oretta in officina.

Galleria fotografica - Kia cee'd restylingGalleria fotografica - Kia cee'd restyling
  • Kia cee\'d Face Lift - anteprima 1
  • Kia cee\'d Face Lift - anteprima 2
  • Kia cee\'d Face Lift - anteprima 3
  • Kia cee\'d Face Lift - anteprima 4
  • Kia cee\'d Face Lift - anteprima 5
  • Kia cee\'d Face Lift - anteprima 6

Autore:

Tag: Mercato , Kia , richiami


Top