dalla Home

Mercato

pubblicato il 9 giugno 2010

BMW X5 a quota un milione

È una xDrive35i nero zaffiro metallizzato con interni in pelle Nevada marrone cannella

BMW X5 a quota un milione
Galleria fotografica - BMW X5 restyling 2010Galleria fotografica - BMW X5 restyling 2010
  • BMW X5 restyling 2010 - anteprima 1
  • BMW X5 restyling 2010 - anteprima 2
  • BMW X5 restyling 2010 - anteprima 3
  • BMW X5 restyling 2010 - anteprima 4
  • BMW X5 restyling 2010 - anteprima 5
  • BMW X5 restyling 2010 - anteprima 6

Un milione di BMW X5. La produzione del SUV tedesco ha raggiunto per la prima volta i sei zeri con un esemplare in versione xDrive35i verniciato in nero zaffiro metallizzato e interni in pelle Nevada di colore marrone cannella uscito ieri dallo stabilimento di Spartanburg, nello stato americano della Carolina del Sud dove il SUV tedesco viene costruito sin dal suo debutto nel 1999.

Capostipite della generazione di veicoli a ruota alta della Casa di Monaco, l'X5 è stato seguito, in ordine di tempo da X3, X6 e X1 con i quali ha fatto in pratica una famiglia di emigranti tedeschi al di là dell'Atlantico visto che solo la X1 è costruita in Europa, a Graz sfrattando la X3 che, prossima al rinnovamento completo, raggiungerà le altre sorelle maggiori in America. La X5, nata con sigla di progetto E53 quando ancora la BMW possedeva la Land Rover, nel frattempo si è rinnovata completamente (E70) nel 2006 aggiungendo la possibilità di avere 7 posti e adottando, per la prima volta su un SUV, lo sterzo e il controllo del rollio attivi, inoltre è stata la prima BMW con sospensioni anteriori a doppio braccio oscillante al posto del montante telescopico tipo McPherson e con il comando del cambio "by wire", ovvero senza collegamento meccanico tra leva e meccanismo.

All'inizio di quest'anno la X5 si è ulteriormente rilanciata con un restyling leggero e l'adozione di motori Euro 5 più efficienti, primo fra tutto il gettonatissimo Diesel 3 litri da 245 CV che denuncia consumi medi di 7,4 litri/100 km ed emissioni di CO2 di 195 g/km grazie anche al nuovo cambio automatico a 8 rapporti. Nel 2009 è arrivata persino la versione M con il V8 biturbo 4.4 da 555 CV dalle prestazioni incredibili: 0-100 km/h in 4,7 secondi e 275 km/h con il Performance Package.

In 11 anni dunque di cose ne sono cambiate, un po' perché nessuno pensava che potesse esserci un SUV di BMW, un po' perché il milionesimo esemplare della X5 andrà in Cina diventato nel frattempo il più grande mercato del mondo. La X5 inoltre viene prodotta anche a Kaliningrad e venduta in oltre 120 mercati di tutto il mondo.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Mercato , Bmw , produzione , record , lavoro


Top