dalla Home

Motorsport

pubblicato il 3 giugno 2010

Formula 1: Vettel e Webber fanno pace

Chiarimento fra i due piloti della Red Bull che a Istanbul si sono eliminati a vicenda

Formula 1: Vettel e Webber fanno pace

Fra Sebastian Vettel e Mark Webber, che nella "lotta fratricida" del GP di Turchia si sono eliminati a vicenda, c'è stato il chiarimento. I due sono stati infatti convocati insieme a Milton Keynes dalla Red Bull Racing e alla fine dell'incontro si sono espressi così.

Sebastian Vettel: "Per la squadra non è bello quello che è successo: sono dispiaciuto per il team perché abbiamo perso il comando della corsa quando potevamo conquistare una doppietta. Mark ed io siamo piloti ed eravamo in gara. Siamo dei professionisti: questo episodio non cambierà il modo in cui lavoreremo insieme in futuro. Abbiamo una grande squadra e lo spirito è molto forte. Non vedo l'ora di essere in Canada".

Mark Webber: "Per il team è stato un grande peccato aver perso una buona occasione per vincere la gara. Così è lo sport e queste cose possono accadere, ma non avrebbe dovuto succedere. Mi sento legato alla Red Bull, a ttutti quelli che lavorano in fabbrica e a tutti quelli che fanno parte della struttura. Con Seb faremo in modo che non si ripeta quanto è successo in Turchia e continueremo a lavorare insieme senza nessun problema. Ci siamo chiariti: il caso è chiuso. Ora guardiamo avanti, io sono già con la mente alla gara in Canada della prossima settimana".

Autore:

Tag: Motorsport , formula 1


Top