dalla Home

Curiosità

pubblicato il 3 giugno 2010

Volkswagen Polo berlina

Nasce in Russia, ma non arriverà in Italia

Volkswagen Polo berlina
Galleria fotografica - Volkswagen Polo berlinaGalleria fotografica - Volkswagen Polo berlina
  • Volkswagen Polo berlina - anteprima 1
  • Volkswagen Polo berlina - anteprima 2
  • Volkswagen Polo berlina - anteprima 3
  • Volkswagen Polo berlina - anteprima 4
  • Volkswagen Polo berlina - anteprima 5
  • Volkswagen Polo berlina - anteprima 6

La quinta generazione della Volkswagen Polo ha una versione berlina a tre volumi che debutta al Moscow Motor Show (25-29 agosto 2010) proprio per soddisfare le richieste del mercato russo, evidentemente ancora legato a questa tipologia di carrozzeria. Le auto con il classico bagagliaio posteriore continuano infatti a riscuotere un buon successo, giustificato anche dalle indubbie capacità di carico, in paesi come la Russia, la Cina, il Sudafrica e il Brasile, paesi in cui le "sedan" vengono prodotte e vendute in grande quantità.

La Polo berlina viene prodotta nello stabilimento russo di Kaluga, a circa 160 km da Mosca, e rispetto alla nuova Volkswagen Polo hatchback venduta anche in Italia è più lunga di ben 41 cm (438 cm totali) e ha un passo maggiorato di 8 cm (255 cm), tutti elementi che contribuiscono ad accrescerne l'abitabilità e le capacità di carico nel vano posteriore. Anche l'altezza da terra del pianale è aumentata di 1,5 cm, dote fondamentale per affrontare con maggior tranquillità anche le strade più difficili dell'ex impero sovietico.

La Volkswagen Polo Sedan, non destinata al mercato italiano né probabilmente a quelli dell'Europa occidentale, è spinta dal quattro cilindri 1.6 benzina Multipoint da 105 CV, unità decisamente collaudata che nei listini italiani del gruppo tedesco è ormai appannaggio della sola Seat Ibiza. Il cambio può essere un 5 marce manuale o un 6 marce automatico-sequenziale di tipo tradizionale con convertitore di coppia (Tiptronic). Nel prezzo di 399.000 rubli (10.468 euro al cambio odierno) è compreso il sedile di guida regolabile in altezza, computer di bordo, alzacristalli elettrici, due airbag e immobilizer.

Autore:

Tag: Curiosità , Volkswagen , dall'estero , auto russe


Top