dalla Home

Novità

pubblicato il 24 gennaio 2006

Ford Edge: un CUV

Ford Edge: un CUV

Gli analisti rimproverano da tempo i grandi Costruttori americani di essere troppo dipendenti dalle vendite dei fuoristrada. Un segmento di mercato che se fino a poco tempo fa era in costante crescita, Oltreoceano comincia ad accusare i primi sintomi di una flessione.
Ford, già tre anni fa, ha cominciato a reagire a questa "osservazione" investendo sullo sviluppo di nuovi modelli "non suv". Tanto che l'Amministratore Delegato Bill Ford aveva dichiarato, giocando con l'espressione "auto dell'anno", che il 2004 sarebbe stato "l'anno dell'auto"...

La nuova strategia di prodotto ha portato buoni frutti, ma sarebbe stato al contempo sbagliato per la Casa dell'ovale abbandonare la progettazione di quello che le riesce tanto bene: i 4x4. L'importante era ripensarli sulla base delle nuove esigenze degli americani: guidare veicoli che siano, si funzionali e polivalenti, ma anche più compatti, facili da guidare ed economici da gestire.

All'ultimo Salone di Detroit Ford ha così presentato Edge, il suo primo "CUV". Quest'ennesima (e cacofonica) sigla significa "crossover utility vehicle" e per dirlo in parole povere, si tratta di uno sport utility ingentilito nelle forme della carrozzeria e reso più "macchina". Rispetto alla Ford Explorer - il 4x4 più venduto d'America - Edge presenta una linea moderna e compatta, che si avvicina al concetto di SUV come lo intendiamo noi europei, e cioè di un'auto che sembra un fuoristrada, ma che in pratica non lo è (in America di solito vale il contrario: i SUV sono fuoristrada che a tratti ricordano le automobili). La meccanica eredita la moderna piattaforma CD3 (la stessa di Mazda6, Ford Mondeo e Jaguar X-Type) e consente ad Edge di essere relativamente leggera ed agile. Per contenere i consumi, è stato adottato un nuovo V6 Duratec di 3.5 litri da 250 cavalli e abbinato ad un cambio automatico a sei rapporti. La trazione integrale è invece di tipo "intelligente", capace di variare la coppia motrice tra un assale e l'altro a seconda delle condizioni di aderenza del fondo stradale.

Anche le dimensioni di Edge sono tutto sommato ragionevoli, con meno di 4,7 metri di lunghezza. Chissà se questo non consenta, in un futuro non troppo lontano, di importarla anche da noi. Possibilmente con un motore diesel!

Autore: Alessandro Lago

Tag: Novità , Ford

Iscriviti alla Community

Scrivi un commento

Condizioni d'uso
Top