dalla Home

Home » Argomenti » Incentivi auto

pubblicato il 21 maggio 2010

Cresce il fatturato dell’auto: +11% a marzo

Ma per l'Istat gli ordini sono calati del 14,6%

Cresce il fatturato dell’auto: +11% a marzo

Mentre gli ordinativi con la fine degli incentivi sono scesi del 14,6%, secondo i dati diramati dall'Istat in marzo il fatturato degli autoveicoli in Italia è aumentato dell'11,7% rispetto allo stesso mese del 2009. L'Istituto nazionale di statistica fa rilevare che si tratta però di un aumento nettamente inferiore alla crescita registrata in febbraio (+31,2%) e ancora più in gennaio (+36,8%), quando l'effetto dei bonus statali era ancora forte.

I dati relativi alla produzione industriale dell'industria metalmeccanica presentati nell'indagine trimestrale di Federmeccanica parlano invece di un lenta ripresa. Il quadro generale del periodo gennaio-marzo 2010 indica che la produzione nel complesso è risalita del 3,1% rispetto allo stesso periodo del 2009, ma l'Italia è in una situazione peggiore rispetto alla media europea (+5,3%) e in particolare nei confronti di Germania e Francia (+7%).

Il settore degli autoveicoli nei primi tre mesi del 2010 è salito del 18,9% rispetto al periodo analogo del disastroso 2009, quando era però crollato del 47,5% rispetto all'anno precedente. Il dato segna comunque il ritorno in positivo del settore rispetto all'ultimo trimestre del 2009, che si era chiuso ancora in perdita dell'1,8% rispetto al 2008.

Autore:

Tag: Mercato , immatricolazioni , incentivi , produzione


Top