dalla Home

Mercato

pubblicato il 20 maggio 2010

Ferrari ha raggiunto l'accordo con i sindacati

1.200 euro a dipendente e prepensionamenti incentivati

Ferrari ha raggiunto l'accordo con i sindacati

La trattativa tra i vertici Ferrari e i sindacati è stata tutt'altro che semplice. Ci sono volute quasi 24 ore per giungere all'accordo in base al quale verrà versato un premio di risultato 2009 pari a 1.200 euro per 2.700 lavoratori, slegato dall'intesa sui 270 esuberi stabiliti attraverso il piano di riorganizzazione. Ci saranno anche percorsi di mobilità volontaria per il prepensionamento (con incentivo da definire in successivi incontri) e saranno stabilizzati gli 80 lavoratori precari entro l'inizio 2011.

"Il premio di risultato - affermano i sindacati Fiom, Fim e Uilm - è inferiore all'erogazione del saldo 2008, ma superiore a quanto percepito nel 2007, rispondendo al nostro obiettivo di raggiungere una cifra intermedia tra il pdr 2008 e 2007". Soddisfazione per "l'accordo raggiunto alla Ferrari che rispetta le esigenze dei lavoratori" è stata espressa in Consiglio provinciale da Francesco Ori, assessore al lavoro.

Autore:

Tag: Mercato , Ferrari , lavoro


Top