dalla Home

Motorsport

pubblicato il 18 maggio 2010

WTCC: Chevrolet cala il poker a Monza

Quarta Cruze per l'argentino Pernia nella prima europea del Mondiale Turismo

WTCC: Chevrolet cala il poker a Monza

Dopo le trasferte in Brasile e Marocco (e in mezzo la tappa annullata in Messico) il WTCC approda finalmente in Europa. Il prossimo weekend il Mondiale Turismo sarà di scena a Monza, con il circuito brianzolo che ritorna ad essere il teatro della tappa italiana dopo l'intermezzo di Imola nel 2009. Per la prima volta in questa stagione 2010 entreranno in gioco le compensazioni di peso, calcolate in base ai tempi sul giro dei due eventi precedenti.

Cruze e Leon hanno ricevuto lo stesso aggravio di peso (+40 kg), ma nella lotta con Seat, che attualmente guida la classifica piloti con Gabriele Tarquini davanti di sette punti sull'ex compagno di scuderia Yvan Muller, la Casa americana cala a Monza la carta della quarta vettura, che verrà affidata al 34enne driver argentino Leonel Pernía, pilota regolare del campionato nazionale Turismo argentino TC2000.

Muller, Huff e Menu avranno un quarto compagno di squadra anche nella successiva gara di Zolder. Si tratta del 42enne belga Vincent Radermecker, che nel 2006 ha vinto il campionato nazionale ADAC Procar su una Chevrolet Lacetti che ha portato in gara anche in occasione di due round del WTCC di quell'anno.

Autore:

Tag: Motorsport , Chevrolet , wtcc


Top