dalla Home

Home » Argomenti » Prezzi benzina

pubblicato il 18 maggio 2010

Carburanti: la riforma della rete è vicina

Approvata oggi la bozza sui prezzi settimanali

Carburanti: la riforma della rete è vicina

Un altro passo in avanti verso la riforma della distribuzione dei carburanti in Italia è stato compiuto oggi. La bozza del decreto per l'introduzione dei prezzi settimanali è stata approvata durante una riunione presieduta dal sottosegretario al ministero dello Sviluppo economico con delega all'energia, Stefano Saglia. "Dopo il beneplacito dell'Antitrust sulla fissazione del prezzi settimanali la discussione oggi ha affrontato le modifiche normative che verranno recepite nella legge sulla concorrenza", ha detto Saglia, spiegando che "in particolare la bozza del provvedimento per la comunicazione della variazione dei prezzi prevede l'obbligo per i gestori di comunicare settimanalmente al ministero dello Sviluppo economico i prezzi effettivi praticati alla pompa".

"L'obiettivo del piano d'azione - ha ricordato il sottosegretario - è la trasparenza delle informazioni per i consumatori: per questo l'attuazione graduale del provvedimento prevede il passaggio dai prezzi consigliati a quelli praticati". Al centro della discussione odierna c'è stato anche il sistema di pagamento tramite carte di credito o bancomat (con particolare riferimento alle carte cosiddette revolving), su cui è intervenuto anche l'Abi che ha manifestato apertura per individuare misure (ad esempio utilizzo di carte prepagate) che vengano incontro alle esigenze dei consumatori, senza incidere sui costi dei gestori dei punti vendita, ed infine si è discusso dell'eventuale eliminazione dei millesimi dal prezzo esposto, delle eventuali estensioni del fondo per la razionalizzazione della rete di distribuzione e di una metodologia per il calcolo del prezzo medio.

Autore:

Tag: Attualità , carburanti


Top