dalla Home

Curiosità

pubblicato il 17 maggio 2010

Alfa Romeo Giulietta: il parere dei tedeschi

All'unanimità look e sportività sono una spanna sopra tutte

Alfa Romeo Giulietta: il parere dei tedeschi

Davvero l'Alfa Romeo Giulietta può minacciare le tedesche del segmento C, in quella fascia di mercato in cui la Germania domina? Avevamo già raccolto alcuni pareri della stampa estera, ma mancavano loro, appunto, i giornalisti tedeschi. Coloro, cioè, che vivono e lavorano nel Paese che è il nostro storico antagonista nel settore dell'automobile. Il giudizio di quattro fra le più importanti testate tedesche dice che rispetto alle principali avversarie - BMW Serie 1 e Volkswagen Golf su tutte - la nuova Alfa è una spanna sopra in quanto a look e piacere di guida, mentre per quanto riguarda gli aspetti razionali come l'abitabilità e i materiali, beh... i tedeschi rimangono i tedeschi.

AUTOBILD: "MA COME HANNO FATTO?"
AutoBild per l'appunto ha messo a confronto la Giulietta con la BMW Serie 1 e dal confronto ne è scaturito un interrogativo: "Dove hanno imparato gli italiani a fare un telaio così raffinato?". Quello che ha sorpreso infatti i reporter della principale testata teutonica è il comportamento dinamico della Giulietta, che fa dimenticare "lo sterzo sordo, i freni spugnosi e le sospensioni poco precise" delle Alfa del decennio passato. Per Autobild, insomma, la Giulietta è tornata ad essere "Bella Macchina", come dicono da quelle parti. Solo la Volkswagen Golf può vantare un piccolo vantaggio nell'abitabilità.

AUTONEWS: "D'ACCORDO CON I CARABINIERI"
I tedeschi di Autonews hanno riferito invece i commenti di una pattuglia di Carabinieri in cui sono incappati in occasione della loro prova su strada a Balocco. "Bella", "Grande", avrebbero detto i graduati, prima di andar via sulla loro 159 di servizio. Si sono trovati d'accordo con i nostri militari e hanno lodato anche loro innanzitutto il design della Giulietta, che "dimostra ancora una volta le capacità dei designer di Alfa di creare auto emozionanti e di stile straordinario". Il 1.4 Turbo MultiAir 170 CV "a parte un po' di turbo lag a bassi regimi, è un piacere da guidare". Lamentele? L'abitabilità e la visibilità del posteriore.

AUTOZEITUNG: "L'ALFA PIU' COMPLETA"
Ai reporter di Autozeitung della Giulietta è piaciuta soprattutto "la posizione di guida, bassa e piacevole" e l'intuitività delle strumentazione, mentre il MultiAir 1.4 170 CV è sembrato "Silenzioso, raffinato e rapido a salire di giri". Il giudizio sul comportamento stradale riflette quello espresso all'unanimità dal resto della stampa europea, con qualche considerazione "volante" anche sulla condizione delle strade intorno a Balocco: "Le sospensioni sono rigide, ma accurate anche sulle giunzioni e sulle numerose 'toppe' sull'asfalto", mentre lo sterzo "non è eccessivamente morbido, ma molto diretto e comunicativo".

AUTO, MOTOR UND SPORT: "CIAO BELLA!"
Anche per auto, motor und sport l'Alfa Giulietta è la vettura con lo stile più interessante del momento, "ma con la maturità si impara che la bellezza non è tutto". Quello che sta sotto i 4,35 metri della sua carrozzeria è stato però promosso: "La Giulietta favorisce le curve e danza elegante e leggera su di esse", mentre la voce del 1.4 MultiAir è "sexy". Quanto vale insomma la Giulietta? "Non è una 'diva', ma di sicuro una gran bella ragazza" è il giudizio definitivo di auto, motor und sport.

Alfa Romeo Giulietta

Alfa Romeo Giulietta
Nome
Giulietta
Anno
2010
Tipo
Premium
Segmento
compatte
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Nuovo commento 1 Commenti

1

non contento

Miliziano Domenico

Pubblicato il 25/09/2013 alle 15:02

Salve ho comprato un`´alfa Giulietta Diesel 140cv anno 2011 ho un difetto al motore un rumore metallico. l´´afa concessonaria mi Hanno campiato ingniettori niente poi le punterie edrauliche niete per favore mi sapete dire voi perche qui non capisco da dove viene.tanti saluti

Iscriviti alla Community

Scrivi un commento

Condizioni d'uso
Top