dalla Home

Home » Argomenti » Intermodalità

pubblicato il 17 maggio 2010

Nissan Leaf: prezzi europei intorno ai 30.000 euro

L'elettrica arriva a dicembre in Olanda e Portogallo. In Italia a giugno 2011

Nissan Leaf: prezzi europei intorno ai 30.000 euro
Galleria fotografica - Nissan LeafGalleria fotografica - Nissan Leaf
  • Nissan Leaf - anteprima 1
  • Nissan Leaf - anteprima 2
  • Nissan Leaf - anteprima 3
  • Nissan Leaf - anteprima 4
  • Nissan Leaf - anteprima 5
  • Nissan Leaf - anteprima 6

Dopo il lancio in patria e negli USA la Nissan Leaf si appresta allo sbarco in Europa, dove verrà commercializzata ad un prezzo intorno ai 30.000 euro, con qualche differenza a seconda delle singole agevolazioni nazionali nei confronti delle vetture a impatto ridotto. Regno Unito, Paesi Bassi, Irlanda e Portogallo sono i quattro mercati europei dove avverrà il lancio iniziale della Nissan Leaf, che di serie prevede climatizzatore, navigatore satellitare, retrocamera per il parcheggio, presa di ricarica rapida e connettività con gli smart phone.

FORTI INCENTIVI IN UK
Nel Regno Unito il prezzo di listino sarà 27.471 euro comprensivo della batteria agli ioni di litio e al netto degli incentivi statali britannici che prevedono il rimborso del 25% del prezzo di listino (33.353 euro per la Leaf) fino a un massimo di 5.000 sterline, nessun onere di immatricolazione ed esenzione dalle tasse per le auto aziendali per cinque anni. Il prezzo di listino in Irlanda sarà di 29.995 euro al netto degli incentivi statali, che ammontano a 5.000 euro. Anche in questo paese gli acquirenti non pagano la tassa di immatricolazione, che in Irlanda può essere di 3.800 euro per un'auto di segmento C. Le vendite in Irlanda cominceranno nel febbraio del prossimo anno. In entrambe i paesi la Leaf sarà commercializzata nel febbraio del 2011.

OLANDA E PORTOGALLO SARANNO I PRIMI
Dicembre 2010 è invece la data fissata per il lancio dell'elettrica giapponese in Olanda e Portogallo. Il prezzo di listino nei Paesi Bassi sarà di 32.839 euro. Qui il contributo statale si concretizzerà nell'esenzione dalle tasse di immatricolazione e dal bollo, facendo risparmiare agli acquirenti privati circa 6.000 euro e 19.000 euro alle aziende nell'arco di cinque anni. Il prezzo di listino in Portogallo sarà di 29.955 euro al netto degli incentivi statali, che anche in questo caso ammontano a 5.000 euro. Gli acquirenti portoghesi di Nissan LEAF saranno esentati dal pagamento delle tasse di circolazione.

IN ITALIA A GIUGNO 2011
Nissan ha scelto questi Paesi per la prima fase del lancio perché qui sussistono i migliori presupposti per il successo commerciale dei veicoli elettrici: consistenti incentivi statali e un buon livello di sviluppo delle infrastrutture di ricarica. Entro la fine del prossimo anno, la Casa giapponese conta di lanciare la Leaf in tutti i maggiori mercati dell'Europa occidentale. Per l'Italia, invece, le prime consegne sono previste per giugno 2011 ad un prezzo che sarà allineato al resto d'Europa.

Autore:

Tag: Mercato , Nissan , mobilità sostenibile , auto giapponesi , auto elettrica


Top