dalla Home

Home » Argomenti » Assicurazioni

pubblicato il 12 maggio 2010

RC Auto online a quota 2,5 milioni

E gli utenti dei comparatori web sono ormai 1,5 milioni

RC Auto online a quota 2,5 milioni

Oltre 2,5 milioni di italiani hanno stipulato l'assicurazione RC Auto utilizzando i servizi online delle varie compagnie assicuratrici. Ad annunciare questo balzo in avanti delle polizze RC Auto online, da paragonare al milione di contratti sottoscritti nel 2008, è l'ANIA (Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici), che fotografa una crescente propensione del pubblico italiano verso l'informatizzazione e la comparazione diretta delle varie offerte. La ricerca del massimo risparmio e lo sveltimento delle pratiche per chi ha sempre meno tempo da dedicare a spostamenti, colloqui e richieste di preventivo sembrano quindi orientare anche il nostro mercato verso l'assicurazione online dell'automobile.

A confermare questo trend, probabilmente spinto anche dalla crisi economica e finanziaria, c'è anche un'indagine commissionata da Assicurazione.it all'istituto di ricerca TNS Italia. I risultati di questo sondaggio effettuato su un campione di 1.000 individui rappresentativi della popolazione italiana maggiorenne dimostrano infatti come quasi 1,5 milioni di italiani si siano affidati ai cosiddetti "comparatori" online per confrontare prezzi, condizioni e specifiche e infine stipulare una polizza RC Auto con una delle tante compagnie presenti nel nostro paese.

Dall'indagine emerge anche il profilo dell'utente medio dei comparatori online, riconducibile a quello di un guidatore maschio con meno di 34 anni, residente nel sud Italia e nelle isole. Le motivazioni dichiarate dagli intervistati in merito alla loro scelta di confrontare le polizze online vedono al primo posto il risparmio di tempo, di denaro e la possibilità di effettuare la scelta comodamente da casa, negli orari preferiti. A dimostrare la parziale resistenza di miti e tabù attorno all'utilizzo della rete per questo tipo di operazioni c'è poi un folto gruppo di persone che ancora "non si fida di internet" o che preferiscono non stipulare l'RC Auto online per una generica "questione di privacy dei dati" o per l'assoluta mancanza di dimestichezza con il web.

Autore:

Tag: Mercato , assicurazioni


Top