dalla Home

Curiosità

pubblicato il 6 maggio 2010

Montezemolo "tassista" per salvare la faccia all'Italia

Con la Panda della moglie accompagna due turisti americani in hotel

Montezemolo "tassista" per salvare la faccia all'Italia

Che sia un attivo ambasciatore del "Made in Italy" lo si sapeva già, ma ieri, secondo quanto riporta il Corriere della Sera, Luca Cordero di Motenzemolo ne ha dato riprova offrendo un passaggio ad una coppia di turisti americani che dopo una cena in un ristorante romano di Trastevere - lo stesso in cui si trovava il presidente della Ferrari - non riuscivano a trovare un taxi per tornare in hotel.

"Non tollero che si parli male del mio Paese, di Roma, della gente che lavora tra mille difficoltà", ha commentato Montezemolo al quotidiano milanese. Ironia della sorte, marito e signora possiedono due Ferrari, ma lì per lì non lo avevano riconosciuto. "Non ci volevano credere — ha raccontato — poi ho consegnato loro un biglietto da visita, si sono convinti e alla fine mi hanno anche riconosciuto".

Per il breve tragitto Montezemolo si è messo al volante della Panda della moglie, lasciando nel parcheggio la Maserati che usa di solito ed in quattro e quattr'otto si è trasformato in "chauffeur" pur di difendere l'immagine del suo Paese. "Mi dispiace sentir disprezzare l'Italia. Ma siamo sempre lì - ha commentato al Corriere. Se ognuno di noi facesse la sua parte e tutti insieme facessimo squadra, questo Paese non avrebbe rivali al mondo. Invece...".

Autore:

Tag: Curiosità , Ferrari , VIP


Top