dalla Home

Home » Argomenti » Carburanti alternativi

pubblicato il 6 maggio 2010

Metano: gli incentivi locali per il 2010

I bonus di regioni, province e comuni per passare al gas naturale

Metano: gli incentivi locali per il 2010

Il mancato rinnovo degli incentivi nazionali ne ha frenato fortemente la domanda, ma per le auto a metano sono in vigore (e da tempo) molti incentivi regionali e provinciali che rendono comunque meno oneroso il passaggio a vetture a gas naturale. Abbiamo già parlato dei fondi stanziati dalla Lombardia, ma l'argomento torna di attualità perché l'Osservatorio Metanauto ha diffuso un'utile guida agli incentivi locali.

Consultando l'elenco si può notare che i vantaggi maggiori per chi decide di passare al metano sono in Lombardia (bonus fino a 3.000 euro per l'acquisti di un'auto nuova), mentre la scelta del metano per chi vive al sud si fa più difficile, poiché i bonus locali sono concentrati nei comuni del nord, dove peraltro si trovano la maggior parte dei distributori.
Oltre ai bonus per l'acquisto e la trasformazione molte province e comuni offrono altri tipi di agevolazione, come l'esenzione dal bollo o il parcheggio gratuito.

EMILIA ROMAGNA
- Regione Emilia Romagna: i 90 comuni che hanno aderito all'accordo sulla qualità dell'aria offrono un contributo di 400 euro per la trasformazione a metano di veicoli immatricolati entro il 31/12/2005 e di 650 euro per quelli immatricolati dopo l'1/1/2006
- Comune di Bologna: sconto 50% sull'abbonamento mensile e semestrale di sosta
- Comune di Fiorenzuola: 25 ore di gratta e sosta gratuiti
- Comune di Cervia: 300 euro per trasformazione
- Comune di Cesena: 500 euro per trasformazione

LIGURIA
- Esenzione bollo per cinque anni per chi ha immatricolato un'auto nuova a metano dopo il 29/04/2008.
- Esenzione per 5 anni dal pagamento del bollo per chi trasforma un'auto per l'alimentazione a metano, a partire dalla data del collaudo

LOMBARDIA
- Regione Lombardia: 3.000 euro per acquisto di una vettura a metano nuova con rottamazione di vettura Euro 0 benzina o diesel, Euro 1 e 2 diesel; 600 euro per la trasformazione a metano di auto da Euro 1 ad Euro 4
- Comune di Solbiate Olona: 600 euro per chi acquista o trasforma un'auto per l'alimentazione a metano
- Comune di Brescia: 700 euro per trasformazione. Cumulabili con altre iniziative. L'importo totale non deve superare il costo dell'impianto.

PIEMONTE:
- Esenzione tassa automobilistica per i veicoli nuovi alimentati a metano all'atto dell'immatricolazione
- Esenzione tassa automobilistica per 5 anni per i veicoli di potenza non superiore ai 100 Kw sui quali sia stato installato un impianto a metano dopo il 24/11/2006
- Comune di Chivasso: 350 euro per conversione di Euro 0,1,2 fino ad esaurimento fondi
- Provincia di Novara: 800 euro per acquisto di un'auto a metano; 350 euro per trasformazione, fino ad esaurimento fondi. Per privati con reddito inferiore a 15.000 euro/anno e nuclei familiari con reddito non superiore a 25.000 euro/anno
- Comune di Vercelli: 150 euro per acquisto o trasformazione
- Comune di Novara: parcheggio negli spazi blu a tariffa ridotta (10 euro all'anno)

TOSCANA
- 30 comuni offrono incentivi per la trasformazione. L'importo varia in base alla disponibilità di fondi

TRENTINO ALTO ADIGE
- Provincia di Bolzano: esenzione per tre anni da pagamento della tassa auto provinciale per chi acquista o trasforma un'auto per alimentazione a metano
- Provincia di Trento: 800 euro per la trasformazione a metano di autoveicoli di categoria Euro 0 ed 1; 1.000 euro per la trasformazione a metano di autoveicoli di categoria da Euro 2 in su

VENETO
- Provincia di Venezia: 300 euro per trasformazione di autoveicoli Euro 0, 1, 2
- Comune di Cerea: 250 euro per trasformazione (fino a Euro 4)
- Comune di Legnago: 250 euro per trasformazione
- Comune di Padova: 300 euro per trasformazione di Euro 1, 2, 3, 4. 500 euro per trasformazione di Euro 0

VALLE D'AOSTA:
- 1.500 euro per sostituzione di autoveicoli di categoria Euro 0, 1 ,2 con veicoli a metano (emissioni max 140 g/km o portata di 35 q) o 500 euro per trasformazione. Scadenza: 31-12-2010.

Autore:

Tag: Mercato , incentivi , carburanti alternativi , milano


Top