dalla Home

Motorsport

pubblicato il 5 maggio 2010

Formula 1: sfumata già l'ipotesi di un GP a New York

Lo stop del sindaco Healy: "l'evento non è adatto"

Formula 1: sfumata già l'ipotesi di un GP a New York

Dopo appena 24 ore è già stata accantonata l'idea di organizzare un Gran Premio a New York presentata dall'Ufficio del Turismo di Jersey City. Lo stop al GP sulle rive dell'Hudson nel 2012 (e per i cinque anni successivi) è arrivato dal sindaco Jerramiah T. Healy che ha preso in considerazione l'ipotesi, gradita anche a Bernie Ecclestone, di allestire un circuito semi permanente nel "Liberty State Park", un tracciato di circa 6 km.

"Dopo un esame del progetto elaborato dall'ufficio del turismo della città - ha riferito Healy alla stampa locale -, sono giunto alla stessa conclusione... Che questo tipo di evento non è adatto per Liberty State Park. Mentre lavoriamo per attrarre eventi nazionali ed internazionali nella nostra città, dobbiamo anche garantire che questi siano appropriati ed abbiano il minimo impatto sulla qualità della vita dei nostri residenti e sulla nostra comunità".

La notizia ha soddisfatto i componenti del gruppo dei "Friends of Liberty State Park", l' associazione di cittadini di Jersey City che ieri aveva espresso la sua contrarietà all'evento.

Autore: Redazione

Tag: Motorsport , formula 1 , dall'estero


Top