dalla Home

Tuning

pubblicato il 5 maggio 2010

Alfa Romeo MiTo 1.6 JTDM by Romeo Ferraris

La piccola del Biscione tira fuori gli artigli con un diesel ultrapepato

Alfa Romeo MiTo 1.6 JTDM by Romeo Ferraris

Dopo il 1.4 turbo della 500 Monza la Romeo Ferraris si è dedicata al 1.6 JTDM dell'Alfa MiTo realizzando una versione molto speciale della baby del Biscione, ovvero l'Alfa Romeo MiTo by Romeo Ferraris.

Per questa preparazione l'atelier milanese è intervenuto innanzitutto sull'elettronica del turbodiesel torinese che guadagna un valore di coppia record di 402 Nm (+126 Nm rispetto al motore originale) ed un incremento dei cavalli disponibili lungo la curva di potenza che raggiunge un picco di 38 cavalli di differenza a 2500 giri rispetto alla versione di serie. Numeri che si traducono, sulla carta, in un miglioramento delle prestazioni, a cominciare dal tempo di accelerazione 0-100 km/h che fa fermare il cronometro a 8,9 secondi, cioè un secondo in meno rispetto alla MiTo 1.6 JTDM di serie; la velocità massima è invece dichiarata a 213 km/h rispetto ai 198 km/h della MiTo di serie. L'upgrade tecnico ha riguardato anche l'impianto di scarico, qui a uscita centrale con doppio terminale da ben 76 mm. Per chi volesse migliorare ulteriormente la fluidità di erogazione ai bassi regimi i tecnici della Romeo Ferraris hanno poi sviluppato un downpipe con catalizzatore metallico che sostituisce quello di serie e abbassa i valori di contropressione alla turbina.

A Opera hanno anche personalizzato l'estetica di questa MiTo adottando per la carrozzeria una speciale pellicola satinata e richiamando il mondo delle competizioni con una lama anteriore in carbonio, una pellicolatura a effetto carbonio del tetto, dalla verniciatura in nero lucido dei cerchi, delle cornici dei fari, delle maniglie delle portiere e un inedito estrattore posteriore in resina.

Per migliorare le doti dinamiche della vettura, aumentando la precisione nell'inserimento in curva e riducendo il rollio nei cambi di direzione, la Romeo Ferraris ha sostituito i componenti di serie con un set di molle e ammortizzatori sportivi regolabili in altezza, abbinati a un set di distanziali da 15 mm e cerchi da 18 pollici Romeo Ferraris con pneumatici S-Drive da 215/40 R18 di Yokohama.

Per gli interni dell'Alfa MiTo Romeo Ferraris ha poi lanciato una nuova linea di accessori, che comprende il battitacco in alluminio con logo della factory, la cuffia cambio realizzata in pelle nera e il volante sportivo rivestito in pelle e Alcantara, caratterizzato dal design della corona non più circolare ma squadrata.

Scheda Versione

Alfa Romeo MiTo
Nome
MiTo
Anno
2008 - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
2 volumi
Porte
3 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA
Iscriviti alla Community

Scrivi un commento

Condizioni d'uso
Top