dalla Home

Mercato

pubblicato il 3 maggio 2010

Ghosn riconfermato alla guida di Renault

Il manager brasiliano resta in carica e difende l'alleanza con Daimler

Ghosn riconfermato alla guida di Renault

Sarà ancora Carlos Ghosn a guidare Renault. La decisione è stata presa in occasione dell'assemblea generale degli azionisti del gruppo a Parigi che hanno approvato il rinnovo di mandato quadriennale del manager brasiliano che, amministratore dal 2002, era divenuto presidente l'anno scorso, pur mantenendo la direzione di Nissan (il partner giapponese di Renault), dopo aver assunto la direzione operativa del gruppo nel 2005.

Ghosn, che è stato promosso dall'83,87% dell'assemblea, ha approfittato dell'occasione per difendere la recente alleanza con Daimler, "con cui rientriamo nel circolo ristretto dei gruppi che producono oltre 7 milioni di automobili l'anno", ha detto Ghosn, annunciando che Renault, che ha subito l'anno scorso perdite pesanti, dovrebbe invertire la tendenza "al più tardi nel 2011". Renault, lo ricordiamo, fa parte dei gruppi automobilistici più duramente colpiti dalla crisi, con una perdita netta di 3,1 miliardi di euro nel 2009, dovuta tuttavia per metà alle sue partecipazioni nelle imprese associate come Nissan (Giappone) o il produttore di automezzi pesanti Volvo (Svezia).

Autore:

Tag: Mercato , Renault , lavoro


Top