dalla Home

Novità

pubblicato il 1 maggio 2010

Nissan Pathfinder 2010

Look e comfort migliorati per il SUV adesso anche V6 3.0 dCi. Da 35.975 euro

Nissan Pathfinder 2010
Galleria fotografica - Nissan Pathfinder 2010Galleria fotografica - Nissan Pathfinder 2010
  • Nissan Pathfinder 2010 - anteprima 1
  • Nissan Pathfinder 2010 - anteprima 2
  • Nissan Pathfinder 2010 - anteprima 3
  • Nissan Pathfinder 2010 - anteprima 4
  • Nissan Pathfinder 2010 - anteprima 5
  • Nissan Pathfinder 2010 - anteprima 6

E' capiente come un monovolume, look e rifiniture sono curate come quelle di un SUV e si disimpegna senza troppi patemi grazie a "geni prevalenti" da fuoristrada (il telaio è infatti a longheroni). Il Nissan Pathfinder è nato cinque anni fa dall'incrocio di queste tre categorie e a partire dal 2010 introduce due nuove motorizzazioni diesel, oltre ad interni e look rivisitati con molta discrezione, ma con sostanza. Obiettivo: sfidare l'agguerrita concorrenza nel campo dei SUV di estrazione fuoristradistica, come Toyota Land Cruiser, Mitsubishi Pajero e Land Rover Discovery.

VIA LE RUGHE
Ad una prima occhiata il SUV giapponese non sembra essere cambiato molto rispetto alla versione lanciata sul mercato nel 2005. Bisogna però scendere nei particolari per notare che le linee si sono adattate alle modifiche tecniche adottate per il nuovo model year. L'arrivo del nuovo propulsore V6 3.0 dCi (sviluppato dall'Alleanza Nissan-Renault che andrà ad equipaggiare anche le Infiniti) ha fornito infatti l'occasione ai progettisti giapponesi di rivedere cofano, griglia e paraurti. La differenza si nota nel profilo dell'anteriore, che è più inclinato. Così il Cx è sceso da 0,38 a 0,37. Inoltre è stata modificata la forma dei fari (adesso con lampade allo xeno) e gli ugelli dei lavafari sono a scomparsa sul paraurti. Al posteriore invece i ritocchi si sono limitati ad un paraurti posteriore più squadrato. In catalogo ci sono anche nuovi cerchi in lega da 18", di serie sulla versione "top" LE.

GUADAGNA COMFORT
Il Nissan Pathfinder è stato rinnovato anche negli interni, che offrono spazio per 7 passeggeri su tre file (tranne che sulla versione entry level XE). La differenza si nota soprattutto sulla consolle, che integra il nuovo sistema di navigazione "New Nissan Connect Premium" con spazio per MP3 da 9,4 Gb (ci vanno circa 300 CD), una "guida Michelin" integrata e comandabile oltre ai tradizionali pulsanti anche attraverso touchscreen, comandi vocali e comandi al volante. Nuovi sono anche i rivestimenti dei sedili e i pannelli porta, con braccioli più larghi ed ergonomici e tasche più capienti, ed è stata migliorata la definizione della strumentazione, con le lancette che arrivano a fondo scala quando si gira la la manopola di accensione. Fra le nuove dotazioni sono arrivati il limitatore di velocità integrato nel cruise control e l'impianto di condizionamento anche per la zona posteriore.

PATHFINDER V6 3.0 E 2.5 dCi
Sul nuovo Nissan Pathfinder le motorizzazioni salgono a due: la novità è rappresentata dal turbodiesel V6 3.0 litri V9X, una unità per cilindrata e prestazioni adatta alla categoria del Pathfinder che in un primo momento sarà disponibile solo sulla versione alto di gamma LE. Si tratta di un propulsore con turbina singola dotato di che arriva a 231 CV e 550 Nm a 1.700 giri che è abbinata esclusivamente al cambio automatico a 7 rapporti con convertitore di coppia derivato da quello della Nissan 370Z utilizzabile anche nella modalità sequenziale "Sport", ma senza palette al volante. Permette una velocità massima di 200 km/h, uno 0-100 km/h in 8,9 secondi ed un consumo nel ciclo medio di 9,5 km/l per 250 g/km di CO2.
La seconda scelta è il 4 cilindri in linea 2.5 dCi che è stato rinnovato con nuovo sistema di iniezione, turbina a geometria variabile, testata e cilindri. Purtroppo è ancora Euro 4. Adesso raggiunge 190 CV (171 in precedenza) e una coppia di 450 Nm (cioè +45 Nm). Le versioni manuali consumano 8,5 l/100 km nel ciclo combinato - un miglioramento di 1,3 l/100 km - mentre le emissioni di CO2 sono scese di 40 g/km a 224 g/km, ma è disponibile anche un automatico a 5 rapporti. In tutte le versioni è presente il sistema Nissan All Mode 4x4, che permette di scegliere attraverso un comando a manopola di nuova concezione fra le modalità "Auto" (ripartizione automatica della coppia fra asse anteriore e posteriore), "2WD" (posteriore), "4WD Hi" o "4WD Lo" con rapporti ridotti e blocco del differenziale. Aumenta anche la capacità di traino: da 3 a 3,5 t.

TRE ALLESTIMENTI DA 35.975 EURO
Il nuovo listino del Nissan Pathfinder parte dai 35.975 euro dell'allestimento base XE con motore 2,5 dCi. La versione Sport 2.5 dCi parte invece da 39.850 euro, mentre la LE da 47.800 euro. Il listino del Pathfinder V6 3.0 (solo negli allestimenti Sport ed LE) verrà definito a breve, ma il prezzo di partenza dovrebbe aggirarsi comunque intorno ai 50.000 euro.

Scheda Versione

Nissan Pathfinder
Nome
Pathfinder
Anno
2005 (restyling del 2010) - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
superiore
Carrozzeria
SUV e Crossover
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Nissan , auto giapponesi


Listino Nissan Pathfinder

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
2.5 dCi XE 4x4 diesel 190 2.5 7 € 38.750

LISTINO

2.5 dCi Sport 4x4 diesel 190 2.5 7 € 41.950

LISTINO

2.5 dCi LE Auto 4x4 diesel 190 2.5 7 € 47.750

LISTINO

3.0 dCi LE V6 Auto 4x4 diesel 231 3.0 7 € 51.750

LISTINO

 

Top