dalla Home

Mercato

pubblicato il 30 aprile 2010

S-MAX, la ricetta Ford per conquistare clienti Audi, BMW e Mercedes

Debutto ambizioso per la rinnovata crossover

S-MAX, la ricetta Ford per conquistare clienti Audi, BMW e Mercedes
Galleria fotografica - Ford S-MAX 2010Galleria fotografica - Ford S-MAX 2010
  • Ford S-MAX 2010 - anteprima 1
  • Ford S-MAX 2010 - anteprima 2
  • Ford S-MAX 2010 - anteprima 3
  • Ford S-MAX 2010 - anteprima 4
  • Ford S-MAX 2010 - anteprima 5
  • Ford S-MAX 2010 - anteprima 6

Ford è pronta a rilanciare S-MAX, il suo crossover di successo interessato da un restyling di metà carriera, ma anche da un importante riposizionamento sul mercato italiano. L'obiettivo è quello di presentare il concetto di auto multispazio dinamica ed emozionale come un'alternativa per chi sceglie la station wagon di segmento C e D premium. E il "come" questo sia pensabile, ancor prima che possibile, lo ha spiegato Gaetano Thorel, presidente ed amministratore delegato di Ford Italia, in occasione degli Internazionali di Tennis che si stanno svolgendo a Roma in questi giorni e di cui Ford è main sponsor.

"Con questo prodotto vogliamo fornire un'alternativa a chi acquista station o quanto meno ingenerare un dubbio: è meglio una wagon o un'auto come questa?" Il numero uno di Ford Italia ha fatto anche i nomi delle wagon da "mettere il discussione": Audi A4 Avant, BMW Serie 3 Touring e Mercedes Classe C...

L'accostamento fra un brand generalista come Ford e i marchi tedeschi più blasonati sembrerebbe una provocazione, ma Thorel, pur specificando che si tratta di un'ambizione "accessoria" rispetto agli obiettivi di vendita fissati per l' S-MAX 2010 (6.000 unità nel 2010, compresa la Galaxy), ha voluto spiegare perché, sulla carta, sarebbe possibile. Il presupposto è che dietro il successo dell'S-MAX presentato nel 2006, c'è un concetto di crossover innovativo. Questo modello è stato ed è la prima multispazio in grado di appagare chi la possiede anche da un punto di vista emozionale. "Non a caso - ha ricordato Thorel - 8 clienti su 10 che hanno comprato la S-MAX in allestimento Titanium" (quello più accessoriato - ndr) sono relativamente giovani, con un età media di 42 anni. Con il restyling, l'S-MAX si arricchisce dei contenuti tecnici (cambio a doppia frizione, motore turbo a iniezione diretta da 200 CV) e di una serie migliorie che mancavano al modello per poter essere confrontato ad auto appartenenti ad un segmento superiore. E allora in Ford hanno deciso di provarci.

L'esperimento di marketing è quanto mai ardito oltre che insolito. Ford ha dalla sua un rapporto qualità/prezzo più competitivo delle "tedesche", ma rimane il problema di convincere il cliente finale a rinunciare al brand "premium", cosa non facile in un mercato come quello italiano molto legato alle tradizioni e ai marchi. Molto dipende anche dall'efficacia della strategia di comunicazione messa a punto da Ford per promuovere la S-MAX e vedremo a commercializzazione avviata se funzionerà.

Autore: Redazione

Tag: Mercato , Ford


Top