dalla Home

Mercato

pubblicato il 28 aprile 2010

Fiat: nuova cassa integrazione a Mirafiori

Oggi vertenza dei sindacati metalmeccanici a Roma

Fiat: nuova cassa integrazione a Mirafiori

Nessun licenziamento in Fiat, ma nuova cassa integrazione. Come ci si aspettava è arrivata la comunicazione da fonti sindacali che gli operai dello stabilimento Fiat di Mirafiori si fermeranno dal 24 al 26 maggio. Nello stop saranno coinvolti 2.500 addetti che lavorano sulle linee Idea, Musa e Punto. Dal 27 maggio al 6 giugno si fermerà invece tutto il reparto, nel quale lavorano più di cinquemila persone. Nello stesso periodo si fermeranno anche i dipendenti dei reparti Presse e Stampi.

"Siamo disponibili a una trattativa sulla flessibilità - ha commentato Vincenzo Aragona, responsabile auto della Fismic -. Speriamo che queste siano le ultime battute della cassa integrazione, dopo il piano industriale presentato dall'ad Marchionne". Intanto oggi a Roma è in programma una vertenza Fiat dei sindacati metalmeccanici per valutare la riorganizzazione del lavoro dopo la presentazione del nuovo piano industriale del gruppo.

Autore:

Tag: Mercato , Fiat , produzione , lavoro


Top