dalla Home

Curiosità

pubblicato il 23 aprile 2010

Consegnato a Berlusconi il primo Uaz Patriot

Il Premier lo ha regalato a Ignazio La Russa

Consegnato a Berlusconi il primo Uaz Patriot
Galleria fotografica - Uaz PatriotGalleria fotografica - Uaz Patriot
  • Uaz Patriot - anteprima 1
  • Uaz Patriot - anteprima 2
  • Uaz Patriot - anteprima 3
  • Uaz Patriot - anteprima 4
  • Uaz Patriot - anteprima 5
  • Uaz Patriot - anteprima 6

Il primo esemplare di Uaz Patriot, il suv prodotto dalla russa Sollers in joint venture con la Fiat, è arrivato oggi a Roma a Palazzo Chigi, dove ad aspettarlo c'era il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, che ha augurato "a questo modello di avere successo. Sono orgoglioso - ha detto - che una italianissima ditta come la Fiat sia protagonista anche in Russia". Il premier, dopo aver salutato la delegazione della Sollers, è salito a bordo ed ha apprezzato il "bel predellino", ricordando che la collaborazione tra Sollers e Fiat "porterà alla produzione di mezzo milione di veicoli entro il 2016".

A guidare personalmente il mezzo però sarà il ministro della Difesa Ignazio La Russa, che stamattina avrebbe confessato al premier di voler acquistare un SUV. "Allora io ho deciso di regalarla a lui", ha detto Berlusconi, memore dell'occasione nella quale si è "offerto per acquistare il primo modello di questa auto uscita dagli stabilimenti russi. E' stato un mio incontro tra i rappresentanti italiani e russi della Sollers - ha detto - che mi hanno annunciato la messa in produzione di questo modello. Allora io scherzando, ma dicendo una cosa che mi impegnava, dissi 'vorrò essere io il primo proprietario' di questa automobile. La macchina è stata prodotta, mi hanno telefonato, ho confermato la volontà di acquistarla, il concessionario italiano mi ha mandato la fattura, che io ho prontamente onorato, e mi ha presentato l'automobile oggi qui a Palazzo Chigi come era nei patti".

[ Foto Livio Anticoli ]

Autore:

Tag: Curiosità , VIP , auto italiane , auto russe


Top