dalla Home

Novità

pubblicato il 23 aprile 2010

Maybach 57 e 62 restyling

Nuovo stile, motori più puliti e lusso a profusione per le limousine teutoniche

Maybach 57 e 62 restyling
Galleria fotografica - Maybach 57 e 62 restylingGalleria fotografica - Maybach 57 e 62 restyling
  • Maybach 57 e 62 restyling - anteprima 1
  • Maybach 57 e 62 restyling - anteprima 2
  • Maybach 57 e 62 restyling - anteprima 3
  • Maybach 57 e 62 restyling - anteprima 4
  • Maybach 57 e 62 restyling - anteprima 5
  • Maybach 57 e 62 restyling - anteprima 6

Ad un Salone di Pechino di anno in anno sempre più vetrina privilegiata per le auto di lusso europee, Daimler presenta in anteprima mondiale il restyling della gamma Maybach con i model year 2010 di Maybach 57 e 57 S, 62 e 62 S, ovvero le quattro versioni della limousine tedesca lanciata nel 2002 con il revival dello storico marchio tedesco.

E' PIU' PERSONALE
Le versioni 2010 dell'unica rivale di Rolls-Royce e Bentley sono state"ringiovanite" adottando un nuovo frontale, che in precedenza appariva fin troppo allineato alla ammiraglia Mercedes Classe S. La griglia anteriore si è fatta più importante e viene proposta in due varianti che distinguono i modelli standard dai modelli Spezial": sulle Maybach 57 e 62 è formata da 20 barre, mentre sui modelli 57 S e 62 S da 12 barre, quindi con un maggiore apporto d'aria per le motorizzazioni più potenti. Di conseguenza è stato modificato il cofano motore e il paraurti, in cui sono state integrate luci diurne a LED e inserti cromati. A livello estetico pochi altri dettagli sono stati ripensati, come i retrovisori, le luci posteriori, la maniglia sul bagagliaio e nuovi cerchi da 19" e 20" per i modelli "S".

SUITE VIAGGIANTE
Per gli interni delle Maybach 2010 sono stati creati tre nuovi abbinamenti di pellame e rivestimenti: "Saona Beige" per Maybach 57 and 62, "Whitehaven Beach" e "Kuril Islands" per Maybach 57 S e 62 S. Sul modello a passo corto sono adesso disponibili le poltrone posteriori reclinabili "business class" prima esclusive del modello a passo lungo 62, così come è stato esteso a 57 e 62 il particolarissimo diffusore di aromi ideato per la Zeppelin. I passeggeri possono inoltre osservare il cielo attraverso lo spettacolare tetto panoramico formato da uno speciale materiale polimerico che attivato elettricamente rende il tetto trasparente o opaco a comando. A richiesta si possono poi avere ritrovati tecnologici come un lettore con schermo LCD da (ben) 19" e un router wireless che permette di navigare su Internet. Per qualsiasi altro desiderio, basta rivolgersi a Sindelfingen...

12 CILINDRI AGGIORNATI
I model year 2010 delle Maybach 57 S e 62 S vantano pure una versione aggiornata del 12 cilindri da 6.0 litri, che da 612 CV passa adesso a 630 CV con consumi ed emissioni di CO2 che sono scese da 16,4 a 15,8 l/100 km e da 390 a 368 g/km. La potenza delle 57 e 62, in cui il 12 cilindri è da 5.5 litri, rimane immutata, ma anche per queste versioni sono scesi consumi ed emissioni: da 15,9 l/100 km a 15 e da 383 a 350 g/km di CO2. Enrtrambi I propulsori hanno inoltre guadagnato la certificazione Euro 5.

Autore:

Tag: Novità , Maybach


Top