dalla Home

Curiosità

pubblicato il 25 aprile 2010

Per il noleggio a lungo termine il grigio è d'obbligo

L'auto aziendale bianca scende in seconda posizione

Per il noleggio a lungo termine il grigio è d'obbligo

Il colore di tendenza non è più il bianco, ma è il grigio. A dirlo non è uno stilista di moda che detta le regole per le scelte cromatiche delle future collezioni prêt-à-porter, ma un'analisi effettuata da Leasplan sul colore delle auto scelte nel 2009 dalle aziende italiane. I clienti professionali del noleggio a lungo termine hanno dimostrato di prediligere per le loro flotte le vetture verniciate di grigio, con un 27,2% di preferenze che supera di poco il 25,9% ottenuto dal bianco. La notizia non desta troppo stupore considerando l'andamento del mercato italiano e riporta in auge una colorazione che la classifica mondiale stilata da DuPont relega al quarto posto (13%), dietro allo strapotere dell'argento (25%).

Il grigio torna quindi in prima posizione nelle scelte effettuate dai noleggiatori, che ogni anno cercano di seguire e a volte anticipare le tendenze e gli orientamenti anche in tema di colori preferiti, visto che dopo pochi mesi la massa di vetture usate deve essere reimmessa sul mercato con una commerciabilità rapida e sicura. Le auto aziendali di un tempo, quasi tutte blu o nere, sono state da anni sostituite da una più variegata scelta di colori, come dimostrano le statistiche di Leasplan che hanno visto in testa alla classifica il grigio nel 2007 e nel 2009 e il bianco nel 2008.

La graduatoria stilata per il 2009 dalla nota società di noleggio a lungo termine e gestione flotte vede poi il colore nero mantenere il terzo posto con il 16% delle preferenze, così come il blu e l'argento che rimangono quarti e quinti con il 10,6% e il 10%. Un risicato 2,2% lo strappa poi il colore rosso, seguito dalle tinte commercialmente più "difficili", come il marrone, il beige, l'azzurro, l'avorio, il verde, il giallo e il celeste, con percentuali al di sotto dell'1%. Nessuna vettura arancione è stata trattata da Leasplan nel 2009, mentre tutte le altre tinte messe assieme arrivano a totalizzare il 5,4%.

Autore:

Tag: Curiosità , lifestyle


Top