dalla Home

Mercato

pubblicato il 20 aprile 2010

Opel Anversa: verso la chiusura a fine anno

Opel e sindacati raggiungono l'accordo per la chiusura dello stabilimento belga

Opel Anversa: verso la chiusura a fine anno

Si fa sempre più vicina la chiusura dello stabilimento Opel di Anversa annunciata all'inizio dell'anno come tappa fondamentale verso il risanamento della Casa di Russelsheim che prevede tagli per oltre 8.300 addetti.

I sindacati tedeschi, che inizialmente erano contro la chiusura, hanno concordato con Opel il piano di sussidi per i 2.560 lavoratori dello stabilimento belga di Opel che prevede prepensionamenti e dimissioni con bonus di fine rapporto fino a 144.000 euro per dipendente. Metà di questi lascerà l'impianto di Anversa a fine giugno, mentre il resto dovrà farlo a fine anno.

Nel frattempo si cerca un investitore pronto a rilevare l'impianto che ad oggi ha una capacità di 120.000 auto all'anno ed insieme alla Opel Astra 3 porte e cabrio avrebbe dovuto produrre due SUV compatti, progetti poi sfumati in seguito all'aggravarsi della situazione finanziaria di General Motors.

Autore:

Tag: Mercato , Opel , produzione , lavoro


Top