dalla Home

Mercato

pubblicato il 20 aprile 2010

BMW X6 e Serie 7 ActiveHybrid: i prezzi

Il SUV e l'ammiraglia ibrida di Monaco partono da 107.040 e 112.540 euro

BMW X6 e Serie 7 ActiveHybrid: i prezzi
Galleria fotografica - BMW ActiveHybrid X6Galleria fotografica - BMW ActiveHybrid X6
  • BMW ActiveHybrid X6 - anteprima 1
  • BMW ActiveHybrid X6 - anteprima 2
  • BMW ActiveHybrid X6 - anteprima 3
  • BMW ActiveHybrid X6 - anteprima 4
  • BMW ActiveHybrid X6 - anteprima 5
  • BMW ActiveHybrid X6 - anteprima 6

Dal mese di aprile nelle concessionarie italiane di BMW è possibile ordinare le nuove X6 e Serie 7 ActiveHybrid, le prime ibride di serie della Casa bavarese che nell'ambito della strategia EfficientDynamics vogliono spianare la strada ai futuri veicoli a emissioni zero. Questo esordio ufficiale vede la presenza a listino di 3 modelli, vale a dire la BMW ActiveHybrid X6 da 107.040 euro (messa su strada inclusa), la ActiveHybrid 7 a cinque posti da 112.540 euro e la ActiveHybrid 7 LWB a passo lungo e quattro posti, che di euro ne costa 119.240.

La ActiveHybrid X6 si conferma come l'ibrida più potente al mondo, con i suoi 485 CV e i 780 Nm di coppia. La sportiveggiante SUV ibrida prodotta nello stabilimento americano di Spartanburg ha un allestimento decisamente completo e l'ampio catalogo di accessori contribuisce a rendere possibile ogni tipo di personalizzazione, dai cerchi in lega styling 259 da 20" (1.800 euro) alla ventilazione dei sedili anteriori (1.250 euro), fino all'allestimento Individual (3.000) e alla pelle Individual Merino full (3.500 euro). Sul mercato italiano, dove non sono presenti le avversarie Mercedes ML 450 Hybrid e Cadillac Escalade Hybrid, le uniche concorrenti risultano la Porsche Cayenne S Hybrid, la Volkswagen Touareg TSI Hybrid e la Lexus RX 450h Hi-Tech Hybrid, tutte caratterizzate da prezzi inferiori, rispettivamente a quota 81.704, 73.400 e 71.750 euro.

L'ammiraglia ActiveHybrid 7 da 450 CV e 650 Nm trova praticamente in casa la concorrenza più agguerrita, visto che la Mercedes S400 Hybrid sviluppata in collaborazione con BMW nell'ambito del programma congiunto "Global Hybrid Cooperation" offre una tecnologia mild-hybrid simile, meno potente (299 CV) e leggermente meno onerosa, per 95.760 euro. Solo con la versione S400 Hybrid Lunga si supera la soglia psicologia dei 100mila euro, arrivando a quota 100.560. Degna avversaria della BMW ActiveHybrid 7 è anche la giapponese Lexus LS 600h, che con una potenza di 445 CV e il vantaggio della trazione integrale è presente sul mercato italiano con un listino che va dai 108.250 euro del modello d'ingresso ai 141.750 della versione a passo lungo.

Galleria fotografica - BMW ActiveHybrid 7Galleria fotografica - BMW ActiveHybrid 7
  • BMW ActiveHybrid 7 - anteprima 1
  • BMW ActiveHybrid 7 - anteprima 2
  • BMW ActiveHybrid 7 - anteprima 3
  • BMW ActiveHybrid 7 - anteprima 4
  • BMW ActiveHybrid 7 - anteprima 5
  • BMW ActiveHybrid 7 - anteprima 6

Autore:

Tag: Mercato , Bmw , auto ibride


Top