dalla Home

Tuning

pubblicato il 20 aprile 2010

Vorsteiner GTRS3

Il kit di carrozzeria rende ancora più cattiva la BMW M3

Vorsteiner GTRS3
Galleria fotografica - Vorsteiner GTRS3Galleria fotografica - Vorsteiner GTRS3
  • Vorsteiner GTRS3 - anteprima 1
  • Vorsteiner GTRS3 - anteprima 2
  • Vorsteiner GTRS3 - anteprima 3
  • Vorsteiner GTRS3 - anteprima 4
  • Vorsteiner GTRS3 - anteprima 5
  • Vorsteiner GTRS3 - anteprima 6

Vorsteiner, a differenza di un nome che sembrerebbe annoverarlo nella folta schiera dei tuner tedeschi, è uno specialista di elaborazioni con sede a Santa Ana, in California che si applica con un certo successo su vetture sportive e di lusso europee. L'ultima proposta si chiama Vorsteiner GTRS3 ed è un kit aerodinamico destinato a modificare le forme della BMW M3, attraverso l'aggiunta di un basso splitter frontale, passaruota allargati davanti e dietro, bandelle laterali estese e un nuovo diffusore di coda, tutte parti realizzate in fibra di carbonio.

La verniciatura opaca e la possibilità di montare cerchi componibili a 7 razze "V308" da 19 o 20 pollici aggiunge altra grinta alla coupé di Monaco da 420 CV, consentendo di calzare performanti pneumatici Michelin Pilot Sport PS2. Il pacchetto GTRS3 verrà realizzato in solo 100 esemplari, destinati ai proprietari di BMW M3 in vena di trasformazioni radicali e in grado di sborsare senza batter ciglio una cifra vicina ai 25.000 dollari (18.500 euro circa al cambio odierno).

Autore:

Tag: Tuning , Bmw , tuning


Top