dalla Home

Curiosità

pubblicato il 20 aprile 2010

Fondazione Suzuki: 390mila euro per la ricerca

Finanziati decine di progetti legati ad ambiente e informatica

Fondazione Suzuki: 390mila euro per la ricerca

Dalle tecnologie relative ai materiali, a quelle mediche e di ingegnerizzazione umana. C'è davvero di tutto nei progetti di ricerca finanziati dalla Fondazione Suzuki, organismo istituito da Suzuki Motor Corporation nel marzo 1980 in occasione del suo 60esimo anniversario. Finora, la fondazione ha finanziato 1.077 progetti di ricerca scientifica per un valore complessivo di 1,2 miliardi di Yen ed oggi ha selezionato numerosi nuovi progetti di ricerca scientifica da sovvenzionare per un totale di 48,6 milioni di Yen (390 milioni di euro circa, al cambio attuale).

Nello specifico si tratta di : due progetti sulle tecnologie di ingegnerizzazione della produzione; sei progetti sulle tecnologie ambientali e di risparmio energetico; dieci progetti sulle tecnologie legate alla misurazione, al controllo ed all'analisi; otto sulle tecnologie relative ai materiali; uno sulle tecnologie legate all'elettronica e all'informatica; quattro sulle tecnologie mediche e di ingegnerizzazione umana e due progetti sulle tecnologie robotizzate.

Per l'anno fiscale 2009, la fondazione ha deciso di stanziare 8,56 milioni di Yen per un progetto relativo all'ambiente, per lo sviluppo di dispositivi di conversione termoelettrica in grado di recuperare il calore disperso dai motori a combustione interna. In aggiunta, la Fondazione Suzuki porta avanti molte altre attività, promuove - ad esempio - la divulgazione dei risultati della ricerca e l'ulteriore sviluppo di progetti di ricerca, finanziando convegni, sovvenzionando i ricercatori giapponesi che partecipano a incontri accademici all'estero e l'Università di Economia e Tecnologia di Budapest.

Autore:

Tag: Curiosità , Suzuki , dall'estero


Top