dalla Home

Mercato

pubblicato il 19 aprile 2010

Alfa Romeo: "Un Davide contro 3 Golia"

Riuscirà il marchio del Biscione a vincere BMW, Mercedes e Audi?

Alfa Romeo: "Un Davide contro 3 Golia"
Galleria fotografica - Mercedes Classe A e B Style e PremiumGalleria fotografica - Mercedes Classe A e B Style e Premium
  • Mercedes Classe A e B Style e Premium - anteprima 1
  • Mercedes Classe A e B Style e Premium - anteprima 2
  • Mercedes Classe A e B Style e Premium - anteprima 3
  • Mercedes Classe A e B Style e Premium - anteprima 4
  • Mercedes Classe A e B Style e Premium - anteprima 5
  • Mercedes Classe A e B Style e Premium - anteprima 6

Ci vorranno decenni e milioni di investimenti prima che Alfa Romeo riesca ad imporsi sul mercato come un "vero" concorrente di BMW, Mercedes e Audi. Ne é convinto Automotive News, megazine specializzato nel mercato automobilistico, che, in un articolo firmato da Luca Ciferri, mette in dubbio la forza del marchio del Biscione. "In termini di volumi, Alfa è un 'debole' Davide che combatte contro tre 'fortissimi' Golia", si legge nell'articolo, che ricorda come Harald J. Wester, il nuovo amministratore delegato di Alfa Romeo, abbia annunciato, durante la presentazione della Giulietta, che l'obiettivo globale del marchio italiano è aumentare le vendite annuali del 10% fino a 120.000 unità vendute.

Un numero che si scontra con le 117.696 BMW vendute "solo" a marzo, le 110.400 Audi dello stesso periodo e le 109.300 Mercedes. Cifre che rendono evidente la statura dei quattro antagonisti e che ricordano la determinazione di Ingolstadt a diventare il leader mondiale nel settore delle auto premium entro il 2015. Un obiettivo che il marchio tedesco cercherà di raggiungere con il lancio di nuovi modelli - come Audi A1, da cui ci si aspettano grandi risultati in termini commerciali, e i rinnovati Q7, TT e A3 - e lo sfruttamento di mercati emergenti come la Cina.

Tuttavia le carte in tavola potrebbero cambiare. Gran parte del successo di Alfa Romeo dipende da quello di due modelli innovativi come MiTo e Giulietta, mentre dopodomani a Torino l'amministratore delegato del Lingotto, Sergio Marchionne, illustrerà il Piano Strategico di Fiat 2010-2014 e svelerà in dettaglio il prossimo futuro di Alfa Romeo. Le scommesse sono ancora aperte.

Galleria fotografica - Nuova Alfa Romeo GiuliettaGalleria fotografica - Nuova Alfa Romeo Giulietta
  • Nuova Alfa Romeo Giulietta - anteprima 1
  • Nuova Alfa Romeo Giulietta - anteprima 2
  • Nuova Alfa Romeo Giulietta - anteprima 3
  • Nuova Alfa Romeo Giulietta - anteprima 4
  • Nuova Alfa Romeo Giulietta - anteprima 5
  • Nuova Alfa Romeo Giulietta - anteprima 6
Galleria fotografica - Audi A3 Sportback 2010Galleria fotografica - Audi A3 Sportback 2010
  • Audi A3 Sportback 2010 - anteprima 1
  • Audi A3 Sportback 2010 - anteprima 2
  • Audi A3 Sportback 2010 - anteprima 3
  • Audi A3 Sportback 2010 - anteprima 4
  • Audi A3 Sportback 2010 - anteprima 5
  • Audi A3 Sportback 2010 - anteprima 6
Galleria fotografica - BMW Serie 1 restylingGalleria fotografica - BMW Serie 1 restyling
  • BMW Serie 1 3p - anteprima 1
  • BMW Serie 1 3p - anteprima 2
  • BMW Serie 1 3p - anteprima 3
  • BMW Serie 1 3p - anteprima 4
  • BMW Serie 1 3p - anteprima 5
  • BMW Serie 1 3p - anteprima 6

Autore:

Tag: Mercato , Alfa Romeo , immatricolazioni


Top