dalla Home

Motorsport

pubblicato il 12 aprile 2010

Le Mans Series: grande esordio per l'Audi R15 Plus

Capello e McNish hanno dominato la 8 Ore del Paul Ricard

Le Mans Series: grande esordio per l'Audi R15 Plus

L'avvicinamento della nuova Audi R15 Plus alla 24 Ore di Le Mans non poteva iniziare in maniera migliore: Allan McNish e Dindo Capello hanno letteralmente dominato alla prima uscita della nuova LMP1 della casa di Ingolstadt, guidandola al successo nella 8 Ore del Paul Ricard, gara di apertura della Le Mans Series 2010.

Vista l'assenza delle Peugeot ufficiali, non è tanto la vittoria a lanciare segnali positivi, quanto il modo in cui è arrivata, dato che l'Aston Martin di Stefan Mucke, Adrian Fernandez ed Harold Primat, seconda a fine gara, è giunta al traguardo con ben 5 giri di ritardo dai vincitori. Ad onor del vero però va detto che la rivale più accreditata, cioè la Peugeot 908 Hdi Fap gestita dalla Oreca, si è fatta da parte fin dalle prime fasi della corsa, accumulando subito 9 giri di distacco per un problema tecnico, che non le ha permesso di andare oltre al quarto posto finale. Dei guai della squadra francese sono stati bravi ad approfittarne quelli del team Rebellion, capitanati dall'italiano Andrea Belicchi, che hanno dunque portato la loro Lola sul gradino più basso del podio.

Nella classe LMP2 il successo è andato invece all'Acura della Strakka HPD affidata al trio composto da Danny Watts, Jonny Kane e Nick Leventis, settima assoluta al traguardo, con un distacco di 16 giri dai vincitori, che si è dovuta però difendere fino all'ultimo dalla Pescarolo del duo Richard Hein-Guillaume Moreau, che ha chiuso nello stesso giro. Infine, la classe GT2 ha premiato la Porsche del team Felbermayr portata in gara dagli espertissimi Richard Lietz e Marc Lieb. Buono l'esordio degli ex Formula 1 Jean Alesi e Giancarlo Fisichella, terzi di classe insieme a Toni Vilander, con la loro Ferrari 430 GT2 gestita dalla AF Corse.

Autore: Matteo Nugnes

Tag: Motorsport , le mans


Top