dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 1 aprile 2010

Hyundai Sonata Hybrid

Arriva negli USA la nuova berlina ibrida

Hyundai Sonata Hybrid
Galleria fotografica - Hyundai Sonata HybridGalleria fotografica - Hyundai Sonata Hybrid
  • Hyundai Sonata Hybrid - anteprima 1
  • Hyundai Sonata Hybrid - anteprima 2
  • Hyundai Sonata Hybrid - anteprima 3
  • Hyundai Sonata Hybrid - anteprima 4
  • Hyundai Sonata Hybrid - anteprima 5
  • Hyundai Sonata Hybrid - anteprima 6

Anticipata lo scorso anno dalla concept Nuvis, debutta al Salone di New York 2010 la Hyundai Sonata Hybrid, la berlina ibrida parallela dotata di motore a iniezione diretta di benzina, turbocompressore twin-scroll e motore elettrico alimentato da batterie litio-polimero. Destinata a confrontarsi sul mercato nordamericano con Toyota Camry Hybrid, Nissan Altima Hybrid e soprattutto Ford Fusion Hybrid, la moderna 4 porte coreana sfrutta l'innovativo sistema Hyundai Hybrid Blue Drive per ottenere livelli di efficienza e prestazioni superiori a quelli della concorrenza. A differenza delle già citate concorrenti che sfruttano un cambio CVT, la Hyundai Sonata Hybrid utilizza una trasmissione automatica a 6 marce senza convertitore di coppia per raggiungere un consumo combinato di 6,1 l/100 km.

Il sistema ibrido parallelo è composto dal 2.4 litri GDI a ciclo Atkinson da 169 CV e 211 Nm accoppiato al motore elettrico che sviluppa 40 CV e 204 Nm già da zero giri/min, in modo da raggiungere una potenza complessiva di 209 CV. Il peso complessivo è di 1.568 kg, relativamente contenuto grazie anche all'utilizzo delle leggere batterie Li-poly, come quelle dei computer portatili. A differenza delle altre ibride di questo segmento presenti sul mercato nordamericano, la Hyundai Sonata Hybrid fornisce in maniera più efficiente la forza motrice alle ruote, direttamente con il motore a benzina o con quello elettrico, senza passare attraverso un sistema di accoppiamento con il cambio.

Tutto il sistema Hybrid Blue Drive permette alla Sonata ibrida di viaggiare in modalità tradizionale, con propulsione puramente elettrica e con l'unione dei due sistemi, a seconda delle esigenze di guida. Come d'obbligo su questo tipo di mezzi, la trazione elettrica può essere utilizzata per migliorare gli spunti in accelerazione e trasformata in generatore di energia nelle fasi di decelerazione e frenata. La Hyundai Sonata Hybrid si distingue facilmente dalle sorelle normali per una serie di dettagli esterni che ne sottolineano la tecnologica vena ecologista: gruppi ottici ridisegnati, frontale più aerodinamico con griglia esagonale, ruote profilate e bandelle laterali contribuiscono a dare alla vettura un'immagine esclusiva, assieme al logo Hybrid Blue Drive e alla tinta di carrozzeria inedita. Speciale è anche l'interno, con colori inediti, tessuti specifici e il display da 4,2 pollici che fornisce dati in tempo reale sulla modalità di guida, sul livello di efficienza e sull'autonomia residua del sistema ibrido parallelo.

Autore:

Tag: Anticipazioni , Hyundai , auto ibride , dall'estero


Top