dalla Home

Mercato

pubblicato il 30 marzo 2010

La Fiat 500 elettrica resterà negli USA

Per l'Europa solo modelli ibridi

La Fiat 500 elettrica resterà negli USA

Niente auto elettriche, nemmeno se 500. Fiat sta considerando di vendere in Europa solo auto ibride. A dirlo è stato l'amministratore delegato Sergio Marchionne, che in un'intervista ad Automotive News ha spiegato come il Lingotto sostituirà la Idea e la Multipla con una nuova generazione di vetture a trazione ibrida, che risponde da un lato alla crescente domanda del mercato interno e dall'altra alle prossime norme sulle emissioni di CO2 dettate da Bruxelles.

D'accordo anche la Regione Piemonte. Nei giorni scorsi la governatrice Mercedes Bresso ha parlato di un prossimo avvio della produzione di vetture ibride a Mirafiori, ma Marchionne non ha voluto andare oltre con le dichiarazioni posticipando i dettagli al 21 aprile, data in cui a Torino sarà presentato il piano aziendale Fiat 2010-2014.

Tuttavia, la prospettiva di auto elettriche nei listini Fiat d'Europa si allontana. Anche se in America verrà lanciata la Fiat 500 elettrica entro il 2012, il nostro Continente dovrà aspettare. Le auto a impatto zero marchiate Fiat non arriveranno. Marchionne ha ammesso che almeno per il momento non c'è la prospettiva di venderne da questa parte dell'Atlantico.

Autore:

Tag: Mercato , Fiat , auto elettrica , auto ibride


Top