dalla Home

Home » Argomenti » Pneumatici

pubblicato il 23 marzo 2010

Pirelli prepara un invernale "verde"

Per il prossimo inverno saranno più scorrevoli anche gli pneumatici lamellari

Pirelli prepara un invernale "verde"

Il prossimo pneumatico invernale di Pirelli sarà a bassa resistenza di rotolamento. Lo ha affermato Maurizio Boiocchi, responsabile per la ricerca e lo sviluppo prodotto del costruttore italiano, nel corso della conferenza stampa di presentazione dello Scoprion Verde, il primo pneumatico a bassa resistenza di rotolamento dedicato a SUV e crossover.

Dopo dunque le coperture che scorrono di più dedicate alle berline di prestazioni medie ed elevate e ai veicoli a ruota alta, anche un altro segmento sta per diventare "verde". Le opportunità di mercato sono indubbiamente notevoli non solo in Italia, dove da qualche anno di registra un crescente utilizzo di questo tipo di gomma, ma soprattutto nei paesi d'Oltralpe, molti dei quali dotati di leggi che obbligano gli automobilisti a montare pneumatici invernali, lamellari o termici - sono termini diversi che indicano la stessa cosa - per tutto il periodo invernale e buona parte di quello autunnale.

In generale, c'è da parte degli automobilisti una crescente sensibilità e consapevolezza sui vantaggi delle coperture invernali - non ultimo quello di non dover montare le catene in caso di neve - che ne fa prevedere un aumento delle vendite nei prossimi anni. Tra i vantaggi c'è anche una maggiore aderenza in presenza di temperature ambientali inferiori a 7 °C e sul bagnato a spese però della rumorosità e - appunto - della resistenza al rotolamento. Pirelli sta lavorando proprio su questo ed entro il 2010 sarà in grado di proporre questo nuovo prodotto sul mercato.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Anticipazioni , pneumatici


Top